Garbagnate-Gavirate: 54-66 (10-14, 13-15, 16-17, 15-20)
Gavirate: Broggio 10, Sessa (capitano)7, Tagliasacchi, Vezzù 10, Sciutti M. 14, Cicei 7, Sciutti V. 2, Bassani 7, Cola, Ruspa 9.
Garbagnate: Serra 6, Ridolfi, Rimoldi, Bonzini 2, Carugati (capitano) 8, Manli 6, Lavizzari, Madonna 16, Delle Stelle 12, Rotondi 4.
Arbitri: Molteni e Di Pilato.

Gavirate ha posto il proprio sigillo sulla testa della classifica. Battendo in trasferta il Garbagnate si è aggiudicata il titolo di “campione d’inverno” finendo il proprio girone d’andata al primo posto. Con 9 vittorie e 2 sconfitte. Alle ore 20:00 nella palestra di Garbagnate Milanese contro la formazione locale le gaviratesi hanno ottenuto questa importantissima vittoria seppur faticando e non poco. Le statistiche decretano che quando si incontra la formazione prima in classifica si gioca il tutto per tutto non avendo nulla da perdere. Se perdi era prevedibile. Se vinci hai fatto il colpaccio. Per cui tutte sono temibili. Sabato scorso Garbagnate ci ha provato rimanendo sempre in scia delle avversarie non mollando la presa in alcun istante. Pronti via e Manli centra una tripla che gela pubblico e panchine. 3 a zero per le locali. Da quel momento la partita è caratterizzata da repentini cambi di fronte con margini minimi mantenendo comunque le distanze da parte di Gavirate. Risultato di fine primo tempo 23 a 29 per le ospiti. Per Garbagnate ottime le prove di Madonna, ex giocatrice di Ardor Busto Arsizio, migliore realizzatrice della propria squadra con 16 punti, conditi da 3 triple. A seguire Delle Stelle con 12 punti ed un ottima percentuale ai tiri liberi e Capitan Carugati con 8 tutti su tiro dalla lunetta. Manli alla fine insacca sei punti. Per quel che riguarda la compagine gaviratese miglior realizzatrice Sciutti Micaela con 14 punti fondamentale riferimento in area per le compagne sia in attacco con penetrazioni vincenti sia in difesa con rimbalzi ben distribuiti. Le ex Valentina Vezzù e Jasmin Broggio per nulla in soggezione hanno realizzato 10 punti a testa ed a volte preferito, leggendo le azioni, servire le compagne. 9 punti per Martina Ruspa con tripla. A seguire Capitan Sessa con 7 autrice del primo canestro dai 6e27 della propria squadra alternata in regia con Lucrezia Bassani anche lei con 7 punti a referto. Da segnalare il rientro di Giulia Ciceri (Foto) con due canestri ed un tripla quasi allo scadere.
A conclusione del girone B di andata del campionato di Serie C femminile i responsi di tutti i campi hanno formulato la seguente classifica:  Gavirate, Cerro M., Vimercate, Bresso, Robbiano, Vertemate, Legnano, Malnate, Garbagnate, Monza, Sondrio e Varedo.
La prossima settimana inizierà il girone di ritorno. Le ragazze di Mattia Botti sono attese dalla trasferta più lunga a Sondrio domenica 2 febbraio 2014 alle 17:30.
La settimana successiva giocheranno nella propria palestra di Via Fermi contro il Varedo sabato 8 febbario.

Alessia Chiesa