Sono numeri importanti quelli che caratterizzano la Silver Skiff, la classica regata in singolo sugli 11 km che si disputa domenica a Torino sulle acque del Po e che verrà preceduta il sabato dalla Kinder Skiff, prova sui 4 km riservata ai giovanissimi delle categorie Allievi C e Cadetti.
La manifestazione, giunta quest’anno alla 22esima edizione, ha fatto registrare, infatti, ben 702 atleti iscritti (535 per la Silver Skiff e 167 per la Kinder Skiff) provenienti, oltre che dall’Italia, da altre 19 nazioni: Svizzera, Germania, Gran Bretagna, Francia, Olanda, USA, Repubblica Ceca, Spagna, Russia, Portogallo, Croazia, Brasile, Messico, Nuova Zelanda, Canada, Australia, Belgio, Irlanda e Iran.
Tra i varesotti a prendere parte alla manifestazione ci sarà l’attuale tecnico della Canottieri Gavirate, nonché medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Sidney, Giovanni Calabrese, oltre che una folta schiera di italiani tra cui: Livio La Padula, Martino Goretti (Fiamme Oro), Federico Garibaldi (SC Elpis), Guido Gravina (SC Cerea), Luca Lovisolo (SC Cerea), Gaia Palma (SC Lario), Francesco Pegoraro (SC Esperia), Valentina Rodini (SC Bissolati) e Giorgio Tuccinardi (Forestale). In gara anche Luca Agoletto con i colori dell’Aniene (campione paralimpico 2008).
Tra gli stranieri, invece, grande attesa per i fuoriclasse croati Martin e Valent Sinkovic, pluricampioni mondiali in doppio e in quattro di coppia, e poi ancora gli olandesi Thiko e Vincent Muda, finalisti nel doppio pesi leggeri agli ultimi mondiali.
Nelle donne, invece, ai blocchi di partenza tra gli stranieri ci saranno la statunitense Genevra Stone (settima a Londra 2012 in singolo) e la belga Eveline Peleman, campionessa mondiale in singolo pesi leggeri. In gara pure la singolista russa Julia Levina (finalista mondiale 2014 e bronzo Olimpico nel 2000 nonché plurimedagliata ai Mondiali in singolo e quattro di coppia) e le tedesche Lena Muller (vincitrice alla Silver Skiff 2012 e 2013) e Anja Noske, medaglie di bronzo al Mondiale 2013 in doppio pesi leggeri.
Infine la categoria master, con la prestigiosa presenza di Karsten Bach, vice Presidente della Federazione tedesca e Presidente del Ruderverein Saarbrucken.
Il programma prevede: Sabato 8 alle ore 13.30  inizio partenze della Kinder Skiff; domenica 9 alle ore 10 inizio partenze Silver Skiff.
Al termine delle due gare saranno assegnati il Trofeo Riccardo Vitale, al primo degli atleti italiani, e il Trofeo Steinleitner assegnato alle società prime classificate nella Kinder Skiff e nella Silver Skiff.

[email protected]