Prima mattinata di gare ai Campionati Mondiali in vasca corta a Doha e primi risultati per gli azzurri. In acqua sono scesi anche i due rappresentanti della nostra provincia, vale a dire Arianna Castiglioni e Matteo Rivolta. Non si può però dire che per entrambi sia stato un battesimo fortunato.
Arianna Castiglioni, all’esordio iridato, si è posizionata soltanto 33a nei 50 rana dominati dalla giamaicana Atkinson. La diciassettenne del Team Insubrika avrebbe dovuto fermare il cronometro in 30”72, ultimo tempo utile per entrare in semifinale, ma sarebbe stata davvero un’impresa per lei, che ha come record personale 31”08.
Matteo Rivolta rimane fuori dalla semifinale dei 100 farfalla; il suo 51”73 non gli consente il passaggio del turno nei primi 16 al mondo. Il migliore è stato il giapponese Hagino con 49″83, seguito da Le Clos (50”35) e dall’americano Lochte (50”38).

[email protected]