E’ stato accolto il ricorso della Mens Sana Siena in merito alla squalifica dei giocatori Hackett e Brown che domani non avrebbero dovuto scendere in campo contro Varese in gara 6 al Palaestra. Questo il comunicato ufficiale diffuso dalla Fip: “La Commissione Giudicante Nazionale, nella seduta odierna, in parziale accoglimento del ricorso della società Mens Sana Siena applica ai tesserati Daniel Lorenzo Hackett e Robert Douglas Brown III la sanzione della deplorazione”. Ciò significa che i due giocatori potranno giocare domani sera contro Varese nella decisiva gara che può valere, in caso di vittoria, il passaggio alla finale per i biancoverdi. Decisione più che discutibile in base ai regolamenti vigenti che non lascia la dirigenza biancorossa con le mani in mano. Varese stà preparando la contromossa.

[email protected]