Giovedì scorso è stato un giorno da ricordare per il Club Scherma Varese: che ha visto il suo sciabolatore Marco Valcarenghi superare il primo turno delle eliminatorie dei campionati Italiani Assoluti, una competizione ambita da ogni atleta. Valcarenghi è stato l’unico sciabolatore lombardo a superare il primo turno delle eliminatorie battendo atleti dai nomi come Marco Tricarico, secondo classificato nell’edizione dei campionati svoltisi proprio a Varese nel 2008 e come Luca Iacometti in forza al Centro Sportivo Carabinieri.
Lo sciabolatore, classe 1996, tra i più giovani partecipanti al campionato svoltosi a Trieste,  si è confrontato con atleti di altissimo livello che si allenano tra di loro ogni giorno a Roma presso il Centro Federale nazionale; anche per questo motivo, l’impresa di questo giovane atleta del Club Scherma Varese,  allievo dello Staff Tecnico coordinato dal M° Antonio Pagano, assume una valenza straordinaria.
La prova di Valcarenghi è terminata nell’assalto per l’accesso alle prime sedici posizioni ad opera di Leonardo Affede del Club Scherma Roma che in una giornata davvero magica per lui è riuscito ad arrivare al secondo posto assoluto.

[email protected]