Il Campionato CIF 2013 è alle porte e gli Skorpions Varese si presentano al loro pubblico e alla Provincia di Varese come forza emergente del football americano. Sono passati 30 anni da quando, nel 1983, venne fondato questo sodalizio che si mise in luce per i notevoli traguardi raggiunti: all’esordio, gli Skorpions sono stati vincitori assoluti del campionato di serie B del 1984, stabilendo il record come miglior difesa e migliore attacco. Nel 1988 la squadra si posizionò tra le migliori otto italiane del torneo italiano con giocatori americani a 24 squadre e Head Coach Pier Gallivanone il “Principe nero”. Poi i successi nel Campionato 1994 della FIAF serie B, quello del 1999 nella Winter League FIF e l’ultimo nel 2011 nella Silver League FIF; nel 2012 ecco il passaggio alla Federazione Italiana di American Football FIDAF e raggiungimento della finale di Conference.
Tanti anni e vittorie si sono succeduti e ora la nuova avventura la dirigenza degli Skorpions Varese vuole dare il via ad un nuovo progetto. La nuova dirigenza è composta da professionisti affermati, ex giocatori e dirigenti d’azienda (tra i quali Tarchiani Gianmaria ex Skorpions e imprenditore, Omar Frontini dottore commercialista, Franzini Fabio detto Franz, ex di Skorpions, Rhinos, Frogs, Lions 6 volte vincitore del SuperBowl, e un grande del Basket italiano, Alberto Lo Duca, ex giocatore della nazionale militare e della giovanile della pallacanestro Varese) che affiancano il Presidente Mangano, pietra miliare della nuova avventura, e il Vice Presidente Chiurato, storica figura presente dagli esordi del 1983 (i figli Tiziano e Loris furono grandi giocatori degli Skorpions).
Novità anche per quanto riguarda il Coaching Staff: ci saranno nomi che hanno fatto la Storia del Football Americano in Italia a partire da coach Giorgio Nardi, giocatore di Skorpions, Rhinos  e Frogs e della nazionale Italiana, e Fulvio Rusconi, vincitore dei titoli Italiani 1994 e 1995, con esperienze in coppa dei campioni, 2 europei e grande allenatore. Al loro fianco, lavoreranno Federico Turchi, Paolo Zanella e altri ex giocatori come Fortunali Marco, Donati Daniele, Aimetti Pierangelo e il mitico “Bumba” Cristian Bianchi.
Tra i giocatori ci sono tanti giovani e numerosi veterani di grandi battaglie uniti, pronti nel condividere il progetto di Coach Nardi.

Quest’anno si giocherà nell’impianto sportivo di Vedano Olona che l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione della nostra Società, insieme alla palestra comunale. Gli allenamenti tecnici e sul campo si svolgono tutti i martedì e giovedì sera dalle ore 20.30 presso il campo sportivo di via Volta, mentre l’under 15 e le “matricole” si trovano nella palestra comunale di via Roma; le sedute sono aperte a chiunque voglia iniziarsi al Football Americano.
La Federazione Italiana ha già predisposto i calendari: il campionato ha inizio il 2/3 marzo in trasferta; il WE del 9/10 marzo gli Skorpions giocheranno la prima in casa contro gli amici-rivali Blue Storms con i quali abbiamo condiviso l’incredibile esperienza della UNDER 18 (Vipers).
Quali le sfide in questo 2013? L’Head Coach Nardi le riassume nel nuovo slogan della Società “Respect & Fun”. I pilastri quindi sono il rispetto dei ruoli in campo e fuori, l’esempio e la professionalità, la correttezza e la onestà sportiva, il puro divertimento e non il vincolo di vincere e basta a qualunque costo. Si punta ad una crescita degli atleti in campo e fuori e a far nascere rapporti di amicizia che sono base, cemento e fondamenta della squadra. Il modello è l’essere tutt’uno nell’huddle e essere squadra prima che singolo, fianco a fianco, proteggendosi a vicenda e giocando con lo spirito dei guerrieri spartani alla guida di Leonida: “Ricorda sempre: la vera forza di uno spartano è il guerriero che sta al suo fianco. Perciò dagli rispetto e onore, e li riceverai a tua volta.”

[email protected]