Finisce in malo modo il Rally delle Prealpi Orobiche, valido per la seconda gara del campionato Irc 2013, per Andrea Crugnola e il suo navigatore Michele Ferrara. A causa di guasti elettrici, infatti, il pilota varesino su Renault Clio R3 del team Altered ha terminato nelle retrovie, al diciottesimo posto assoluto e sesto di classe.
“Purtroppo non è andata come avremmo voluto –spiega Crugnola– Abbiamo accusato problemi elettrici alla macchina sin dallo shake down, che hanno poi condizionato la nostra andatura per tutta la durata della gara. Un vero peccato, dato che dopo il Rally del Taro, che per noi era stato ottimo prima del ritiro, il team aveva deciso di revisionare il motore e sostituire i vari sensori per non lasciare nulla al caso. Ma a quanto pare a volte anche ad essere meticolosi in tutti i particolari non è sufficiente. Ringrazio prima di tutto il Team Altered, che ci ha messo l’anima per fare terminare a me e a Michele la gara. Non voglio dimenticare gli sponsor, come sempre fondamentali, la scuderia Etruria e i miei supporter, che anche in questa occasione mi hanno seguito sia da vicino, a Bergamo, sia seguendo da casa la corsa e mi hanno incitato fino all’ultimo con i loro messaggi”.
Prima del prossimo appuntamento agonistico, Andrea Crugnola e Michele Ferrara sono attesi a un appuntamento a Como per parlare della loro esperienza nei rally. Giovedì sera, infatti, saranno ospiti del Panathlon della città lariana in una serata tutta dedicata ai motori. L’appuntamento è alle 20.30 all’Hotel Palace.

[email protected]