Serata di festa per il Panathlon Varese riunito in intermeeting con Panathlon Malpensa, Lions Busto Host e Associazione “Amici Giancarlo Castiglioni” al Ristorante Golf Panorama di San Fermo per la ventitreesima edizione del premio Giancarlo Castiglioni. È Caterina Palmieri Colombo la premiata 2013, un’imprenditrice dello sport che ha scritto la sua storia attorno al ciclismo, con occhi puntati sempre verso il sociale.
Tanti gli ospiti della serata sportiva, primo fra tutti il Presidente del Panathlon International Giacomo Santini, anche storica voce del ciclismo RAI con 8 olimpiadi all’attivo.
Due i premi previsti dal protocollo: una targa d’argento con una navetta d’oro che in tessitura è simbolo di un lavoro oscuro ma prezioso ed un assegno, da destinare ad opere sociali. Commossa Caterina Palmieri durante la premiazione: con un filo di voce, ha subito consegnato l’assegno all’Associazione Italia-Uganda di Padre John Scalabrini. Caterina, in contatto con questa associazione da più di 15 anni, in passato ha contribuito alla costruzione di una scuola e di una chiesa, oltre al sostentamento di quasi 4000 bambini.
Dopo la premiazione, campo aperto alle quattro ruote con il racconto dell’evoluzione della formula 1 a cura di Gianfranco Palazzoli, uomo dei regolamento delle telecronache RAI e poi parte di grandi team britannici come Williams e Benetton.
“Questa sera -ha affermato con orgoglio il Presidente del Panathlon Club Varese Daniela Colonna-Preti– si è realizzato un mio desiderio: avere questo premio a Varese durante il mio mandato. Ringrazio tutti i miei collaboratori e tutti i soci che hanno dimostrato ancora una volta il loro attaccamento al club”.
Nuovi progetti in cantiere, sabato 25 maggio a Brinzio “Bicipanathlon”, evento ciclistico riservato ai giovanissimi e, il prossimo mese, la presentazione dei nuovi soci.

[email protected]