Se fino ad oggi erano solo voci, ora è realtà. Dejan Ivanov, centro di nazionalità bulgara, è il rinforzo che tutti aspettavano per affrontare il lungo giro di partite che la Cimberio dovrà affrontare nei playoff.
Nato a Varna il 18 marzo 1986, Ivanov è alto 205 centimetri. La sua carriera è iniziata nella sua città d’origine per poi proseguire a Sofia nel 2003. L’anno successivo è in Russia per un breve periodo quindi rientra in Bulgaria sempre a Varna (26 partite con 15.1 punti e 9.2 rimbalzi di media). Approda poi in Spagna dove gioca 32 partite con la seconda squadra di Siviglia (13.7 punti e 6.5 rimbalzi nella terza liga spagnola) con una presenza anche nel massimo campionato. Nel 2007/08 è in Croazia a Spalato (12 partite, 16.7 punti e 7.8 rimbalzi di media) dove conquista la finale per il titolo. L’anno successivo approda in Italia, a Montegranaro, dove resta 4 stagioni, dal 2008 fino allo scorso anno (103 presenze, 12,1 punti e 7,6 rimbalzi di media con 27,8 minuti di gioco). Nel 2013 ha giocato in Lituania al Lietuvos Rytas. Con la Nazionale bulgara ha partecipato a 3 campionati Europei, nel 2005, nel 2009 e nel 2011.
Il giocatore sarà disponibile nei prossimi giorni, quindi non farà parte della prossima trasferta a Cremona. Più facile, invece, vederlo in occasione dell’ultima gara casalinga della regular season contro Pesaro il prossimo 28 aprile.

LE PAROLE DI FERRAIUOLO

MG ([email protected]