L’8 luglio sarà una data storica per la Gallartese che ratificherà il passaggio di consegne ad un gruppo di imprenditori che per ora preferiscono restare anonimi. Una trattativa chiara e trasparente, come si legge nel comunicato del sodalizio presieduto da Giorgio Caravati. Durante l’Assemblea verranno sostituiti i consiglieri dimissionari e varrà eletto anche il nuovo presidente che dovrebbe essere una figura storica e nota di Gallarate.
E’ ancora presto per definire i dettagli ed i programmi dei biancoblu, certo è che la nuova società dovrebbe agire all’insegna della continuità con il gruppo di giocatori consolidato. Il primo sigillo della nuova proprietà sarà quella di formalizzare l’iscrizione la campionato di competenza entro il 12 luglio.

[email protected]