Weekend sfortunato per l’A.S.D. Living Kart Club e i suoi piloti impegnati all’autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga per la prima tappa del Campionato Italiano Turismo Endurance. In Gara1 Kevin D’Amico, partito dalla pole position, è sempre nel gruppo dei migliori. Il pilota di Pescara mantiene a lungo la seconda posizione dietro alla Bmw M3 di Paolo Meloni prima e del padre Walter dopo: al 16esimo giro, però, è costretto a rientrare ai box a causa di un errore di un avversario. Gara sfortunata anche per l’altro pilota della Living, Daniele Verrocchio: era nono assoluto quando, nel tentativo di passare un doppiato, è finito fuori pista. La prima manches vede quindi la vittoria della coppia Paolo-Walter Meloni.
La malasorte colpisce D’Amico e Verrocchio anche in Gara2. Kevin, partito dalla seconda posizione, conquista subito la testa della corsa, ma è costretto a ritirarsi al penultimo giro per un problema alla macchina. La vittoria finisce così nelle mani del duo Moccia-Busnelli su Seat Leon. Peggio è andata a Daniele, obbligato ad alzare bandiera bianca dopo essere stato tamponato da un avversario.
“Siamo molto dispiaciuti per come sono andate le cose – spiega Maurizio Jeropoli, Presidente dell’A.S.D. Living Kart Club – entrambi i nostri piloti meritavano molto di più. Sia Kevin che Daniele hanno girato molto bene, peccato che la sfortuna abbia deciso di accompagnarci per tutta la giornata”. Prossimo appuntamento il 26 maggio 2013 ad Adria.

[email protected]