La Primavera del Varese è reduce dalla sconfitta con onore contro l’Atalanta (in foto), un risultato che non ha intaccato la rincorsa ai playoff da parte dei biancorossi che sono stabili al quinto posto in classifica in compagnia del Bologna.
Soddisfatto del percorso dei baby biancorossi il presidente Antonio Rosati: “Con l’Atalanta, al di là del risultato, c’è stata una bella risposta in campo – il suo commento –. I settori giovanili delle due società non sono comparabili. L’Atalanta è una delle società che investe di più nei giovani e nelle strutture, noi facciamo quel che possiamo. Negli ultimi anni abbiamo ottenuto ottimi risultati a livello giovanile e quest’anno ci stiamo riconfermando togliendoci soddisfazioni. Oltre alla Primavera, credo che tutte le squadre del nostro settore giovanile stiano facendo un buon percorso di crescita. Questa è la nostra filosofia, far crescere i ragazzi senza pensare troppo ai risultati”.
Per la squadra di Stefano Bettinelli è già ora di tornare in campo, dopo il turno infrasettimanale in casa, in programma c’è la trasferta a Udine di domani. Il fischio d’inizio è fissato alle 15 e la truppa biancorossa ha raggiunto oggi la città partendo in pullman nel primo pomeriggio. Gli avversari sono fuori dai giochi: a tre giornate dal termine della regoular season, i bianconeri sono a quota 25, undici punti in meno rispetto al Varese.
Con il rientro di Romano che ha scontato un turno di stop, mister Bettinelli ha a disposizione tutta la squadra.

GIRONE B – 11^ giornata di ritorno
VERONA-BOLOGNA
CESENA-BRESCIA
CITTADELLA-CHIEVO VERONA
INTER-MILAN ore 14:00
SASSUOLO-MODENA
ATALANTA-PADOVA
UDINESE-VARESE

e.c. ([email protected])