Ieri sera nel salone dell’Oratorio di Bobbiate si è tenuto un incontro dal titolo “Importanza dell’alimentazione nell’atleta. Alimenti, diete, tempi e menu per il calciatore”, promosso dall’Associazione Sportiva Calcinatese, che vanta squadre che militano in Seconda Categoria, tra gli Allievi Provinciali e tra i Pulcini.
Relatore della serata e ospite d’eccezione Enrico Arcelli, docente del Dipartimento di Scienze dello Sport, Nutrizione e Salute dell’Università di Milano, nonché medico specialista in Sport e Dietologia e inventore della figura del Preparatore Atletico. Autore di molti libri e pubblicazioni (l’ultimo dei quali è “Voglio correre”, giunto alla sesta edizione in pochi mesi), Arcelli ha assistito come dietologo e preparatore atletico numerosi campioni di varie discipline tra cui ciclismo, maratona, automobilismo, scherma, canoa, sci, hockey su ghiaccio, pallacanestro e, naturalmente, il calcio; tra gli atleti passati tra le sue mani si ricordano Jean Alesi, Alberto Tomba, Stefano Baldini, Matteo Tagliariol, Valentina Vezzali, Elisa di Francisca, Aleksandr Vinokourov e le squadre del Varese Calcio, della Ignis e dei Roosters. Un curriculum di tutto rispetto.
Durante l’evento di ieri sera, Arcelli ha ribadito la centralità dell’alimentazione nella salute di ognuno di noi e, in particolare, ha dato consigli sulla dieta che gli sportivi dovrebbero seguire per una migliore resa nelle competizioni.

http://vimeo.com/81491550

[email protected]