Si è appena conclusa la stagione della Caravatese con la partecipazione della squadra dei giovanissimi, guidata dal tecnico Sellitti e dal suo fido collaboratore Casartelli, al torneo Internazionale “Spain Trophy” in Costa Brava, un appuntamento al quale la società partecipa da qualche anno. “Certamente un’esperienza importante per i nostri ragazzi sia dal punto di vista tecnico che da quello meramente formativo, un’occasione di confronto anche con altre realtà e di crescita e un’opportunità di vacanza in un contesto veramente incantevole” spiega il responsabile del settore giovanile, nonché tecnico per la prossima stagione agonistica. “Abbiamo avuto il premio per il miglior portiere di categoria, grazie alle …acrobazie di Federico Cocchioni“.
La prossima stagione vedrà ai nastri di partenza anche la categoria degli esordienti guidata dal valido Fabio Perra e dal suo aiuto Ettore Fittante, che cominceranno la preparazione il 19 agosto per prendere parte al consueto torneo nazionale di Brentonico, cui partecipano nel girone del Caravate Atalanta/Chievo/Fiore del Baldo (TN), Frassina (PD), Sarajevo (Bosnia) e, tra le altre, Milan/Cesena/Opera(MI)/Mezzocorona(TN ) e lo Sperlonga di Latina (gemellata con il Caravate), guidata dal valente mister Fernando Ruscitto.
I pulcini saranno affidati ad Antonio La Gioia, che porta avanti i propri ragazzi dopo aver “operato” più che bene nella passata stagione; il tecnico si avvarrà dell’aiuto di mister Marco Tatti. I Primi calci saranno affidati, come negli ultimi 3 anni, all’esperienza e alla duttilità dell’onnipresente Perra; i portieri saranno allenati dal giovane Luca Bressan, già portiere della prima squadra, e che già nella seconda parte della scorsa stagione ha seguito i ragazzi.
Per concludere, ai nastri di partenza anche gli Allievi guidati dal mister Sellitti, almeno fino a quando non sarà individuato un “tecnico gradito”. La società del presidente Luigi Masciocchi (che l’ha formata insieme ad Andrea Perinetto), che quest’anno compie il suo 35mo compleanno, informa che dal 1° settembre in tutti i giorni (tranne la domenica) dalle 18 sono tutti invitati (dai nati al 2008 al 1998) a venirci a trovare per restare con noi dalla prossima stagione, in un ambiente sereno. Ciò che più conta sono gli istruttori/allenatori qualificati e formati dall’Atalanta (società a cui è affiliata) e coordinati dal prof. Sellitti Dario, docente di scienze motorie/istruttore C.O.N.I. di primo livello ed allenatore F.I.G.C.

[email protected]