Si sono chiusi oggi pomeriggio alla Schiranna i Campionati Italiani Under 23 e la Canottieri Gavirate si è aggiudicata il titolo di società più vincente della manifestazione. Cinque gli allori conquistati dal club di Paola Grizzetti e Giovanni Calabrese che ha recitato la parte del leone in campo femminile: per quanto riguarda le donne, infatti, sono arrivate le vittorie nel quattro senza senior (Veronica Calabrese, Carlotta Berardi, Chiara Lozza, Denise Cavazzin), nel doppio (Francesca Contini, Alessandra Derme) e nel quattro di coppia pesi leggeri (Magda Rovei, Alessandra Derme, Camilla Travia, Denise Cavazzin); tra gli uomini sorridono i pesi leggeri nel singolo (Andrea Micheletti) e nel quattro di coppia (Alexis Binda, Davide Magni, Andrea Micheletti, Andrea Rovera). Ottimo l’apporto di Andrea Micheletti che, reduce dall’Europeo di Siviglia dove si è piazzato quarto nel doppio pesi leggeri, ha vinto i titoli pielle nel singolo e nel quadruplo. Per lui gli impegni non sonno finiti, dato che volerà anche a Mersin (Turchia) dove vestirà la maglia azzurra ai Giochi del Mediterraneo nel doppio insieme con Elia Luini, altro gaviratese d’eccellenza che voga con i colori dell’Aniene.
Nel medagliere, alle spalle della Canottieri Gavirate, spiccano con tre titoli a testa lo Stabia, oro nel due con vinto grazie a Vincenzo Abbagnale, primogenito del Presidente federale, Giovanni Abagnale e Enrico D’Aniello al timone, nel due senza PL, con i campioni del Mondo in carica Francesco Schisano e Vincenzo Serpico, bravi a ripetersi anche nel quattro senza leggero con Curcio e Orazzo; e la SC Firenze che, oltre a conquistare il titolo nell’ammiraglia under 23, garantendosi così anche la Coppa “Gigi Bonati”, ha vinto pure il quattro senza (Pietra Caprina, Zileri Dal Verme, Mancini, Oppo) e il due senza donne (Arcangiolini, Fossi). Tra le donne, doppietta per Giada Colombo, bronzo in quattro di coppia all’Europeo di Siviglia e in squadra per i Giochi del Mediterraneo di Mersin dove gareggerà in singolo, che oggi ha assicurato due titoli alla Tritium nel singolo e nel quattro di coppia (insieme a Comotti, Mapelli e Pagnoncelli). Due successi anche per Francesco Cardaioli (SC Padova) nel singolo e nel doppio, dove ha gareggiato con Luca Rambaldi, reduce dal bronzo in quattro di coppia a Siviglia. Per la coppia patavina anche il Trofeo intitolato alla memoria di Luca Vascotto. Gioia anche per l’Elpis, che trionfa nel doppio donne con Veronica Paccagnella e Selene Gigliobianco, e nel 4 di coppia (Mumolo, Vezzi, Gabbia, Pròtano), portandosi a casa anche la Targa “Coppa d’Oro i Trabaccolanti Circolo Canottieri Barion 1894 Città di Bari”, riservata all’equipaggio vincitore nel quadruplo.
Un titolo a testa, infine, per Fiamme Gialle (Di Girolamo, Lodo, Vicino, Possamai, tim. Ambrifi) nel quattro con; Fiamme Oro (Bianco, Di Costanzo) nel due senza; Tirrenia Todaro (Barbaro, dal Pra’) nel doppio PL; e Speranza Pra’ (Bianca Laura Pelloni) nel singolo pesi leggeri femminile.

RISULTATI
DONNE
SENIOR – Singolo
: 1. SC Tritium (Giada Colombo) 8.17.44, 2. SC Sile (Alessandra Patelli) 8.22.07, 3. SC Moltrasio (Sara Magnaghi) 8.29.13. Quattro senza: 1. C Gavirate (Veronica Calabrese, Carlotta Berardi, Chiara Lozza, Denise Cavazzin) 7.21.01, 2. SC Lario (Giulia Longatti, Gaia Marzari, Marta Giacchero, Aurelia Wurzel) 7.25.29, 3. Sisport Fiat (Laura Basadonna, Eleonora Bianca, Maria Chiara Demagistris, Chiara Gilli) 7.35.08. Doppio: 1. SC Elpis (Veronica Paccagnella, Selene Gigliobianco) 7.39.99, 2. Cus Bari (Giorgia Bergamasco, Elsa Carparelli) 7.44.87, 3. SC Padova (Stefania Gobbi, Elena Boaretto) 7.45.46. Quattro di coppia: 1. SC Tritium (Giada Colombo, Martina Comotti, Elisa Mapelli, Giulia Pagnoncelli) 7.03.53, 2. C Gavirate (Francesca Contini, Veronica Calabrese, Silvia Torselli, Federica Cesarini) 7.14.51, 3. CC Saturnia (Elena Waiglein, Giorgia Lonzar, Alessia Ruggiu, Silvia Verrone) 7..21.61. Due senza: 1. SC Firenze (Beatrice Arcangiolini, Lucrezia Fossi) 7.53.70, 2. SC Elpis (Veronica Paccagnella, Selene Gigliobianco) 7.57.25, 3. SC Arno (Silvia Terrazzi, Gaia Nencini) 7.59.53
PESI LEGGERI – Singolo: 1. Speranza Pra’ (Bianca Laura Pelloni) 8.37.18, 2. SC Palermo (Serena Lo Bue) 8.48.39, 3. SC Diadora (Cecilia Bellati) 8.56.34. Doppio: 1. C Gavirate (Francesca Contini, Alessandra Derme) 7.41.14, 2. SC Bissolati (Francesca Fava, Valentina Rodini) 7.42.19, 3. SC Sebino (Daniela Chiarelli, Silvia Agliardi) 7.53.97. Quattro di coppia: 1. C Gavirate (Magda Rovei, Alessandra Derme, Camilla Travia, Denise Cavazzin) 7.16.18

UOMINI
SENIOR – Quattro con
: 1. Fiamme Gialle (Paolo Di Girolamo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino, Fabio Possamai, Gianmarco Ambrifi-tim) 6.39.48, 2. SC Moltrasio (Guglielmo Carcano, Filippo Mondelli, Matteo Macario, Davide Tabacco, Giorgio Crippa-tim) 6.39.68, 3. C Gavirate (Massimo Schwartz, Marco Lami, Christian Biolcati, Matteo Sturaro, Niccolò Fanchi-tim) 6.46.60. Doppio: 1. SC Padova (Luca Rambaldi, Francesco Cardaioli) 6.51.75, 2. SC Cerea (Luca Lovisolo, Guido Gravina) 6.56.27, 3. SC Baldesio (Michele Manzoli, Marco Chiodelli Palazzoli) 6.59.68. Due senza: 1. Fiamme Oro (Roberto Bianco, Marco Di Costanzo) 7.00.25, 2. SC Limite (David Corti, Matteo Borsini) 7.05.26, 3. SC Lario (Lorenzo Gerosa, Fabio Vigliarolo) 7.08.20. Singolo: 1. SC Padova (Francesco Cardaioli) 7..14.65, 2. De Bastiani (Corrado Verità) 7.19.45, 3. CC Civitavecchia (Tiziano Evangelisti) 7.20.89. Due con: 1. CN Stabia (Vincenzo Abbagnale, Giovanni Abagnale, Enrico D’Aniello-tim) 7.16.675, 2. SC Moltrasio (Filippo Mondelli, Matteo Macario, Giacomo Leoni-tim) 7.33.36, 3. CC Saturnia (Federico Duchich, Alessandro Mansutti, Andrea Kiraz-tim) 7.37.17. Quattro senza: 1. SC Firenze (Lorenzo Pietra Caprina, Pietro Zileri Dal Verme, Jacopo Mancini, Stefano Oppo) 6.14.70, 2. Fiamme Gialle (Paolo Di Girolamo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino, Fabio Possamai) 6.15.74, 3. SC Limite (Tommaso Borsini, David Corti, Sasha Puccioni, Matteo Borsini) 6.22.34. Quattro di coppia: 1. SC Elpis (Davide Mumolo, Tiziano Vezzi, Cesare Gabbia, Jacopo Pròtano) 6.14.14, 2. SC Lario (Riccardo Coan, Davide Gerosa, Lorenzo Gerosa, Andrea Guanziroli) 6.18.85, 3. C Gavirate (Giacomo Broglio, Federico Sterzi, Davide Pagani, Marco Ossola) 6.19.88. Otto: 1. SC Firenze (Neri Muccini, Stefano Oppo, Pietro Zileri Dal Verme, Lorenzo Pietra Caprina, Jacopo Mancini, Bernardo Nannini, Matteo Pola, Guido Scalini, Niccolò Mancusi Lotti-tim) 6.00.49, 2. C Gavirate (Andrea Festa, Marco Lami, Christian Biolcati, Matteo Sturaro, Jacopo Arioli, Gaspare Vasile, Massimo Schwartz, Elia Brunelli, Niccolò Fanchi-tim) 6.09.95, 3. SC Corgeno (Alberto Arnese, Pasquale Cassano, Simone Corazza, Gabriele Filippi, Simone Macrì, Marco Ponzellini, Raimondo Romeo Ribolzi, Umberto Sala, Mattia Romanelli-tim) 6.24.10
PESI LEGGERI
Doppio: 1. Tirrenia Todaro (Leone Maria Barbaro, Giorgio dal Pra’) 6.54.71, 2. Sisport Fiat (Michele Quaranta, Francesco Pegoraro) 6.55.08, 3. C Gavirate (Davide Magni, Alexis Binda) 7.01.45. Due senza: 1. CN Stabia (Vincenzo Serpico, Francesco Schisano) 7.03.06, 2. CN Stabia (Giancarlo Caiazzo, Valerio Schisano) 7..06.51, 3. CC Peloro (Giacomo Gaggiotti, Giovanni Ficarra) 7.10.56. Singolo: 1. C  Gavirate (Andrea Micheletti) 7.15.94, 2. Lavoratori Terni (Matteo Mulas) 7.21.05, 3. Cus Pavia (Simone Molteni) 07.23.64. Quattro senza: 1. CN Stabia (Vincenzo Serpico, Francesco Schisano, Giovanni Curcio, Ferdinando Orazzo) 6.23.21, 2. Tirrenia Todaro (Leone Maria Barbaro, Tommaso Cocchi, Giorgio dal Pra’, Tommaso Transi) 6.28.90, 3. CC Aniene (Luca Di Francesco, Luca Santoro, Riccardo Cavosi, Alessandro Rocchegiani) 6..31.46. Quattro di coppia: 1. C Gavirate (Alexis Binda, Davide Magni, Andrea Micheletti, Andrea Rovera) 6.19.48, 2. Sisport Fiat (Michele Quaranta, Edoardo Bianca, Francesco Pegoraro, Niccolò Garrone) 6.21.92, 3. RYC Savoia (Stefano Graziuso, Davide Di Renzo, Cristian Tuli, Fabio Santillo) 6.26.47

[email protected]
(foto del quattro di coppia pesi leggeri Canottieri Gavirate – C.Cecchin)