Si è ritrovato oggi pomeriggio allo stadio “F. Ossola” il Varese dopo l’importante successo di sabato a Bari. L’allenamento era programmato sul campo principale ma la neve ha stravolto i piani di mister Castori: il manto erboso dell’Ossola è coperto dai teloni e così la truppa biancorossa si è allenata sul sintetico “Alfredo Speroni”. Assente, oltre a Rea che comunque si sta riprendendo bene, anche Neto Pererira che si è sottoposto agli accertamenti del caso dopo la sostituzione di Bari. Gli esami hanno evidenziato che si tratta di uno stiramento e i tempi di recupero dovrebbero essere di circa 25 giorni. Sempre ai box Marino, anche Martinetti, che ha un problema al ginocchio, non si è allenato con la squadra e sicuramente non sarà della partita sabato contro la Juve Stabia. Bressan, problemi alla spalla, è rimasto fermo, così come Juan Antonio alle prese con l’influenza. Venendo, invece, alle note positive, Ferreira Pinto e Zecchin si sono allenati regolarmente e saranno disponibili per il prossimo turno.  La settimana prevedeva una doppia seduta di allenamento domani, mattino stadio e pomeriggio a Gavirate, con un’amichevole al “Chinetti” di Solbiate Arno mercoledì con la SolbiaSommese. La neve, però, costringerà a rivedere sicuramente il programma d’allenamento. Nel frattempo, oggi pomeriggio, sono state aperte le prevendite per la gara di sabato contro la Juve Stabia degli ex Cellini e Figliomeni: solito circuito listicket e consueti punti vendita con in testa la Casa del Disco.

[email protected]