Cambia la classifica di Serie B con il Novara che perde un punto per la penalizzazione inflitta dalla Commissione Disciplinare Nazionale presieduta da Claudio Franchini con 2 mesi di inibizione  di inibizione il presidente della società Carlo Accornero e l’amministratore delegato Massimo Antonino De Salvo “per non aver documentato agli Organi federali competenti l’avvenuto pagamento delle ritenute IRPEF relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2012”. Gli azzurri passano così all’undicesimo posto, a -1 dal Cittadella.
Passando al campo, la squadra che resta ferma in classifica a quota 53 è il Verona che ieri ha perso in casa con il Padova per 2-0. La squadra di Colomba ha ottenuto tre punti importanti avvicinandosi di molto al Varese, al momento distante quattro lunghezze. L’altro posticipo del lunedì tra Vicenza e Bari ha visto imporsi la squadra pugliese con un successo di misura utile in chiave salvezza.

[email protected]

m