Trenta società provenienti da tutta Italia, centoquaranta atleti speciali pronti alla sfida e una piscina; questo in pratica il programma che andrà in scena domenica 7 aprile con inizio alle 9.00 a Busto Arsizio, messo in piedi anche quest’anno dai volontari e atleti della Pad-Cuffie Colorate Grande Nuoto che vedrà scendere nella vasca delle Piscine Manara (in foto) gli atleti di punta della FINP (federazione italiana nuoto paralimpico) componenti la nazionale italiana e di ritorno dalle paraolimpiadi di Londra. In vasca ci sarà anche il pluricampione Morlacchi. ma non solo ci saranno anche esponenti della nazionale Fisdir (federazione italiana sport disabilita intellettiva relazionale), entrambe le compagini degli atleti atterreranno in quel di Busto per ottenere il tempo di qualificazioni ai mondiali del Canada di agosto, il trofeo è la prima tappa, riconosciuta dall’organismo internazionale, in Italia del 2013 a dare la possibilità agli atleti di qualificarsi e in accordo con la staff nazionale verranno provate per la prima volta in assoluto le staffette sia maschili che femminili per permettere alla Nazionale Italiana di qualificarne almeno una.
Oltre ai grandi atleti scenderanno in vasca anche molti ragazzi, di cui molti giovani, che amano la competizione e vedono lo sport come mezzo di crescita personale e non solo a meta della competizione verrà effettuata una batteria dimostrativa degli atleti delle Cuffie Colorate, ragazzi che si stanno avvicinando alla pratica sportiva, ma anche ragazzi che non possono raggiungere l’agonismo ma che comunque vogliono essere presenti alla manifestazione sportiva per comunicare la loro voglia di essere sportivi.

[email protected]