La squadra maschile di sciabola del Club Scherma Varese ieri si è laureata Campione d’Italia della categoria B2. Dopo il secondo posto dello scorso anno  la squadra formata  dall’Istruttore Nazionale Andrea Giuliani, dalla medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo Marco Valcarenghi, dal più volte finalista nazionale Sebastiano Nardin  e da Lothar Winiger ha conquistato, imbattuta sin dal primo turno delle eliminatorie,  il gradino più alto del podio al Palaindoor di Ancona.
E’ il primo titolo nazionale conquistato dal neonato Club. Il grande successo della squadra maschile è stato completato dall’ottimo quarto posto e dalla clamorosa promozione nella serie A2 della squadra femminile capitanata dall’inossidabile Chiara Leotta, da  Sara Bonotto e dalla giovanissima ed inesperta Chiara Marcora.
La mancanza di allenamento dovuta al trasferimento di Bonotto a Roma ed agli studi universitari per Leotta ha fortemente condizionato il risultato considerando anche che  la  giovanissima  Chiara Marcora, alla sua prima esperienza di gara a squadre a livello assoluto, ha ripreso da poco ad allenarsi dopo un infortunio ma ha saputo affrontare la gara con  coraggio ed aggressività degne di un’atleta   esperta.
Questi prestigiosi risultati e le vittorie conquistate da Nicola Guarnaccia, Cecile Hohenadel, Leonardo Trevisan Mota, e  tanti altri piazzamenti sul podio  degli atleti del CSV al Trofeo Settelaghi fanno risuonare ancora quel lungo, commosso applauso  del pubblico al termine della commemorazione dei compianti Martino Ghezzi e Cristina Basili ai quali la squadra ha dedicato questo  primo titolo  nazionale.

[email protected]