SCHERMA: CAROLINA ERBA SUL TETTO D’EUROPA E DEL MONDO
Il 2013 è stato l’anno della svolta per Carolina Erba, schermitrice bustocca nata nella società Pro Patria Busto. La 28enne fiorettista delle fiamme gialle si è laureata dapprima campionessa europea a squadre a Zurigo nel mese di giugno, ed il 10 agosto campionessa mondiale a Budapest, sempre nella gara a squadre. Non ha fallito, dunque, gli appuntamenti più importanti della sua carriera, e dopo tanta gavetta Carolina è finalmente riuscita ad emergere e ad apportare un contributo di tutto rispetto alla Nazionale Italiana, affinchè il “Dream Team” continuasse a volare sul tetto europeo e del mondo. Busto l’ha degnamente festeggiata.

GRAN SUCCESSO PER I MONDIALI MASTER DI CANOTTAGGIO ALLA SCHIRANNA
Dal 5 all’8 settembre Varese e il suo lago hanno ospitato la rassegna iridata Master. Grande il successo di partecipazione di atleti (oltre 3300 dai 27 ai 94 anni e provenienti da 40 nazioni) e di pubblico per un evento ben organizzato e ben riuscito e che ha anche ricevuto sinceri complimenti dalla Federazione Internazionale di Canottaggio. Guardando ai risultati sportivi, a fare da padroni sono stati i russi della Dynamo Mosca; molte anche le vittorie degli italiani e degli atleti della nostra provincia che in totale hanno conquistato ben 23 medaglie. Archiviato il 2013 e i Mondiali Master, Varese si prepara ad ospitare alla Schiranna i Mondiali Under 23 dal 23 al 27 luglio 2014. 

RALLY: ANDREA CRUGNOLA, LA CONFERMA DEL CAMPIONE
Altro anno di conferme per Andrea Crugnola, il pilota di rally originario di Calcinate.
Dopo aver dominato nel 2012, infatti, il varesotto fa suo anche il 2013 aprendo la bacheca dei trofei a fine maggio quando, in occasione della seconda edizione del premio VareseSport, si laurea sportivo dell’anno staccando in volata la pallavolista Giulia Leonardi e il cestista americano Bryant Dunston. Sempre davanti a tutti anche sulla strada quando ad ottobre conquista prima il Campionato IRC CUP 2013 classe R3 con la decisiva prova al Rally di Bassano e poi, solo una settimana dopo, il titolo di Campione italiano Rally Junior al “Sanremo” a bordo della Renaul Twingo Rs dell’Etruria Corse.

CALCIO: UN GALLARATESE IN NAZIONALE: MARCO PAROLO
Dopo un anno e mezzo dalla prima ed unica convocazione in Nazionale, torna a vestire la maglia azzurra Marco Parolo, centrocampista attualmente in forza al Parma. Il 28enne gallaratese doc convince così per la seconda volta in carriera il Ct Cesare Prandelli dopo un bell’inizio di stagione con gli emiliani: spicca fra tutte la doppietta messa a segno al Milan che è valsa i tre punti per gli uomini di Donadoni. E così il 12 novembre Marco si ritrova a Coverciano fra i big della serie A ed il 18 novembre al Craven Cottage Mister Prandelli gli concede ben 40’ minuti nella ripresa in cui si renderà protagonista.

PATTINAGGIO: FRANCESCA LOLLOBRIGIDA, SUCCESSI SU PISTA E SU GHIACCIO. ASPETTANDO SOCHI
Anno da incorniciare per la pattinatrice romana tesserata con la Cardano Inline. Nello scorso agosto è stata artefice di un Mondiale su pista e strada a dir poco da incorniciare visto che ha conquistato ben 7 medaglie (quattro ori e tre bronzi) delle 13 vinte dalla sua società. Il passo successivo è stato quello di specializzarsi sul ghiaccio e a novembre ha ottenuto a Calgary, stabilendo il nuovo primato italiano con 4.07.47, la qualificazione alle prossime Olimpiadi Invernali di Sochi, in Russia, in programma dal 7 al 23 febbraio.

PRIMA PARTE
SECONDA PARTE

[email protected]