Come avviene puntualmente nel mese di gennaio, impazzano le voci di mercato e diversi giocatori vengono accostati alla società biancorossa in entrata e altri vengono dati per partenti. A oggi l’unica trattativa concreta è l’ingaggio del giovane Scapuzzi, proveniente dal Manchester City, che nella prossima settimana verrà ufficializzato dalla società che da inizio 2013 ha una nuova sede in via Manin a Varese.
La truppa biancorossa è nel pieno delle vacanze e il ritrovo è previsto per mercoledì prossimo, 9 gennaio, con il mini ritiro fissato a Roma. In realtà il periodo di riposo è già terminato e, infatti, ogni giocatore, ha ricevuto un programma personalizzato dal prof. Panzarasa per non perdere la condizione: “Abbiamo concesso ai ragazzi ampia libertà fino al 1° gennaio, data dopo la quale devono svolgere in autonomia cinque allenamenti basati sulla corsa e su esercizi in palestra. Alcuni di loro possono praticare il beach volley o il tennis come sono soliti fare in vacanza. Insomma, abbiamo dato loro una certa libertà, purché si allenino anche in questi giorni”. La professionalità di ciascun atleta è alla base della carriera e, in una fase di vacanza lunga come questa, diventa fondamentale per non farsi trovare impreparati alla ripresa degli allenamenti. “Tutti i giocatori dovranno mostrarsi in grado di autogestirsi per presentarsi nelle migliori condizioni al ritiro – continua il prof. Panzarasa – e siamo certi che tutti passeranno indenni l’esame della bilancia”.
Filipe, volato nel suo Brasile, è convinto che ognuno farà qualcosa per non perdere la condizione: “Io, come tutti i miei compagni, mi allenerò anche in vacanza per non perdere la condizione che ho raggiunto fino ad ora“. 10 giorni di vacanza continuati sono davvero molti. Nessun giocatore professionista ne aveva mai avuti tanti, come conferma Fiamozzi: “Dobbiamo essere bravi a gestire la nostra vita privata per trovare il tempo per mantenerci in forma”. Diventa quindi fondamentale rispettare il programma di allenamenti previsto per le vacanze in modo da faticare meno alla ripresa delle attività.

[email protected]