I “cinghiali” si arrendono alle due migliori formazioni del campionato. Sabato sera Fbc Bozen mette subito in chiaro le cose e con un parziale di 6-1 nel primo periodo chiude in fretta la pratica. Bolzanini troppo forti ma anche varesini troppo imprecisi per poterli impensierire. I rossoneri hanno qualche sprazzo di bel gioco solo nel terzo periodo quando però il risultato era già ampiamente acquisito. Finisce 16-4 per gli ospiti. Per i rossoneri gol di Bizzozzero, Parisi, Molinari e Prandi.
Nel match contro Gargazon invece i Wild Boars giocano due tempi ad altissimo livello imbrigliando le fonti del gioco avversario e ripartendo bene in contropiede. Così succede che alla fine all’inizio del terzo periodo il punteggio è ancora sul 5-5 grazie alle reti varesine di Prandi (in power play), Tieppo e alla tripletta di Molinari (grazie anche agli assists di Tieppo). Un Floridi in forma strepitosa compie parate straordinarie ma alla fine del secondo tempo distrutto dalla fatica lascia il posto a Sartori. Passano tre minuti del terzo periodo e Gargazon si riporta in vantaggio. Varese a questo punto si disunisce e sbanda paurosamente. Quattro gol subiti in un minuto e mezzo chiudono la partita. Nell’ultimo quarto d’ora i Wild Boars ritrovano compattezza difensiva e subiscono la decima rete solo negli ultimi secondi quando i “cinghiali” tolgono il portiere al fine di sfruttare un uomo di movimento in più. Finisce 10-5 ma il pubblico comunque contento applaude convinto i padroni di casa. Resta il rammarico per i soliti “cinque minuti di follia” che spesso condizionano prestazioni comunque positive. Menzione particolare per Paolino Floridi che ha giocato a grandi livelli e per Alan Tieppo la cui intesa con Molinari sta crescendo partita dopo partita.
L’ultimo match stagionale per i Wild Boars sarà il 10 marzo sul campo di Serenissima Padova.

Wild Boars Varese – Fbc Bozen 4-16 (1-6, 1-5, 2-5)
Wild Boars: Floridi, Molinari, Ghislanzoni, Bizzozzero, Tieppo, Macchi, Parisi, Tamborini, Prandi, Volpe, Ossola, Sartori
Fbc Bozen: Herbst, Mores, Untehofer, Waldthaler, Widmann M., Widmann H., Canal, Raffeiner, Gasser

Wild Boars Varese- SSV Gargazon 5-10 (1-2, 4-3, 0-5)
Wild Boars: Floridi, Molinari, Ghislanzoni, Bizzozzero, Tieppo, Macchi, Parisi, Tamborini, Prandi, Volpe, Ossola, Sartori
Gargazon: Lochmann R., Hafner, Bertoldi, Concli, Vicentini, Primisser, Chronst, Lochmann D., Thuile, De Conno, Widner

[email protected]