Seconda appuntamento sul velodromo Luigi Ganna di Varese dove ieri pomeriggio si è corsa la Seconda prova del 7° Festival dei Giovanissimi, organizzato dal Comitato Organizzatore Pista Varese presso il velodromo Luigi Ganna a Masnago con la collaborazione del Velo Club Malnatese Sergio Ermolli. In palio per i giovani ciclisti di età compresa tre i nove e i dodici anni c’è il 20° Trofeo Luigi Ermolli e Antonio Salvietti. A vincere la seconda prova sono stati Federico Airoli dell’Orinese, che si è confermato ancora al primo posto dopo la prima prova, tagliando il traguardo davanti a Lorenzo Cucchetti del Gruppo Sportivo San Macario. Nella categoria G5 ha vinto Sonia Rossetti della Polisportiva Besanese con Christian Bagatin dell’Orinese, che dopo aver vinto la prima prova, ieri è arrivato secondo. Manuel Dioli (Nuovi Orizzonti) ha vinto tra i G4; secondo posto per Daniele Rossetti della Polisportiva Besanese. Infine tra i G3 è arrivato primo Claudio Rossetti della Besanese che ha preceduto Cristian Ronchesi (Dal Zovo Bolladello), primo nella prima prova.
La terza e ultima prova è in programma mercoledì 24 luglio.

I RISULTATI DELLA SECONDA PROVA
G3: 1) Claudio Rossetti (Pol. Besanese); 2) Cristian Ronchesi (Dal Zovo Bolladello); 3) Simone Zanini (G.S. Prealpino); 4) Gabriele Cozzella (G.S. San Macario); 5) Simone Settimo (.S. Prealpino); 6) Alessandro Travaini (G.S. San Macario).
G4: 1) Manuel Dioli (Nuovi Orizzonti); 2) Daniele Rossetti (Pol. Besanese); 3) Andrea Tadini (S.C. Orinese); 4) Emanuele Albini (Ped. Saronnese); 5) Nicolò Ponti (Pol. Besanese); 6) Gabriel Barzaghi (G.S. San Macario).
G5: 1) Sonia Rossetti (Pol. Besanese); 2) Christian Bagatin (S.C. Orinese); 3) Federico Tosetto (G.S. Prealpino); 4) Marco Menotti (Pol. Besanese); 5) Alberto Bottesin (Dal Zovo); 6) Giorgia Dioguardi (Cassina Rizzardi).
G6: 1) Federico Arioli (S.C. Orinese); 2) Lorenzo Cucchetti (G.S. San Macario); 3) Giulia Luciani (Nuovi Orizzonti); 4) Alessio Todescato (Nuovi Orizzonti); 5) Simone Mascheroni (Dal Zovo); 6) Vanessa Musso (Lavena Coop).

I RISULTATI DELLA PRIMA PROVA

[email protected]