La provincia di Varese si appresta a vivere una nuovo momento di grande ciclismo. Sabato 20 luglio a Carnago la  Società Ciclistica Carnaghese del presidente Adriano Zanzi manderà in scena il  42^ Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese – Trofeo Ing. Pino Introzzi, gara nazionale per Elite e Under 23.
Si correrà sul classico “Circuito del Seprio”,tracciato che ha visto più volte protagonisti i professionisti del pedale e che quest’anno tornerà ad ospitare i “dilettanti”. Domani mattina presso il Municipio di Carnago si svolgeranno le operazioni preliminari, poi dalle ore 12 ci sarà la sfilata delle formazioni in gara per il rito della presentazione e poco prima del via due premiazioni particolari. La prima vedrà protagonista Luca Scinto che verrà gratificato per avere vinto vent’anni orsono la gara di Carnago, poi sarà la volta del Campione Italiano Elite Paolo Colonna che riceverà una medaglia d’oro da Maurizio Giovanella.
La partenza da Carnago verrà data alle 13, con lo star in Via Castiglioni. Da percorrere 8 volte il  Circuito del Seprio, anello di 20,600 km, per un totale di 164,800 km. Il gruppo transiterà da Carnago, Solbiate Arno, Caronno Varesino, Morazzone, Castiglione Olona, Gornate Olona, Torba, Castelseprio e Carnago.
Sono 18 le formazioni che hanno aderito alla competizione: Vini Farnese d’Angelo Antenucci (Abruzzo) – GS Podenzano (Emilia) – Marchiol Emisfero Site – General Store Medolago  Trevigiani Dynamon Bottoli (Veneto) – Ciclismo 2000 (Trentino) – Overal Cycling Team – Monviso Venezia (Piemonte) – Team Named Ferroli – UC Pregnana – Team Idea 2010 – Viris Maserati – Team Palazzago Fenice – Team Colpack – GS Gavardo/Tecmor – FGM Inpianti – Fagnano Nuova – Velo Club Mendrisio.

[email protected]