Noemi Cantele protagonista al debutto in Italia nella 5^ Classica Città di Padova. La ciclista arcisatese ha sferrato il primo vero attacco della corsa restando al comando per una decina di chilometri. A trenta chilometri dal traguardo al comando della corsa si forma una coppia: ancora Noemi Cantele e la compagna Alena Amialiusik. Il vantaggio è cresciuto chilometro dopo chilometro, raggiungendo un vantaggio massimo di trentacinque secondi. Poi è stata ripresa all’ultimo chilometro chiudendo nelle retrovie.
“Sono molto soddisfatto e orgoglioso del team – le parole del team manager Zini -. Ieri le ragazze hanno saputo gestire la corsa e rendersi protagoniste in una gara con un lotto di partecipanti di altissima qualità”.

[email protected]