Il calcio femminile di Tradate festeggia. Le gialloblù che militano in Serie A2 sono riuscite a salvarsi nello scontro decisivo playout contro il Trento. Per la presidente Franca Oman è stata «una belissima emozione arrivata in un anno molto difficile. Per fortuna alla fine siamo riuscite a gioire. Le ragazze se lo meritavano perché sono state sfortunate in molte partite – aggiunge -. Volevamo vincere a tutti i costi in casa e finalmente ci siamo riuscite tirando un sospiro di sollievo». La permanenza in categoria non poteva arrivare nel modo più bello: con una vittoria casalinga che non era finora mai arrivata. A decidere la sfida playout contro il Trento è stato il gol al 32′ di Cammarata, la gara è finita 1-0.
Festa diversa in casa del Super Jolly Tradate che ha conquistato la promozione in Serie C. Dopo aver chiuso il campionato di Serie D al primo posto del girone A a pari merito con la Pontese, la squadra è scesa in campo domenica per giocarsi lo spareggio promozione sul campo neutro di Ponte Lambro e si è imposta 2-0 grazie alla reti di Chiorazzi (30’) e Spagnuolo (40’) che hanno decretato la promozione diretta in Serie C della squadra. «Voglio ringraziare tutte le mie giocatrici per avere permesso tutto questo – il commento del direttore sportivo Cinzia Pino –; ho sempre creduto in loro anche nei momenti difficili. Le ragazze hanno saputo essere un grande gruppo affiatato».
Nella prossima stagione le tradatesi incontreranno come avversarie le Azalee di Gallarate che hanno chiuso il campionato di Serie C in terza posizione. Domenica scorsa è arrivato un pareggio per 1-1 contro il Metanopoli con la rete di Barbini.

e.c. ([email protected])