Il 2013 non è iniziato con il piede giusto per il Tradate che ha subito una sconfitta in rimonta che ha dell’incredibile. La formazione è scesa in campo sabato scorso a Bressanone per recuperare l’ultima giornata del girone di andata rinviata per neve lo scorso 16 dicembre. Cattaneo ha sbloccato la partita dopo 10’ sfruttando un errore difensivo avversario e alla mezz’ora Croce ha raddoppiato a tu per tu con il portiere. Neanche il tempo di esultare che le padrone di casa sono subito tornate in partita su errore del portiere. Successivamente le gialloblù hanno sfiorato il gol prima con Cattaneo e poi con Croce che ha colpito la traversa. Il pareggio del Brixen è stato siglato al 43’con Plankl. Il gol che ha deciso la partita è firmato Kofler al 5’ di recupero: risultato finale 3-2 per il Bressanone. Una vera doccia fredda per la formazione di Tradate sconfitta anche nel recupero di domenica 23 dicembre, quando contro il Pedemonte è stata superata per 2-1.
Domenica prossima la squadra quartultima in classifica ripartirà il girone di ritorno dalla trasferta contro il Sudtirol con fischio d’inizio alle 14.30. L’obbiettivo rimane quello di raccogliere punti in chiave salvezza.
Torneranno in campo anche le Azalee di Gallarate per chiudere il girone d’andata: al Comunale Atleti Azzurri d’Italia ospitano alle 16 il Metanopoli. La squadra è al quarto posto in classifica a quota 23, ma deve recuperare una partita. In 13 giornate ha collezionato 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.
Resta ferma la Serie D dove militano Varese, Templari Sangiano e Super Jolly Tradate che ricominceranno il girone di ritorno domenica 3 febbraio.

e.c. ([email protected])