Varese nel 2015 sarà capitale mondiale del Volo a Vela: Calcinate, infatti, ospiterà la Finale del Grand Prix. L’evento si svolgerà per la prima volta nella provincia di Varese e avverrà proprio in concomitanza con l’Expo. In preparazione all’appuntamento, nel 2014 si terrà l’importante meeting International Gliding Commission, sezione per il volo a vela della FAI (Federazione Aeronautica Internazionale), e il pre-mondiale di giugno, valido per la qualificazione al Gand Prix. Il Volo a vela si conferma così uno sport in forte crescita e capace di fare del territorio e dei cieli del Varesotto un palcoscenico mondiale.
Soddisfazione nelle parole di Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese: «La finale porta la nostra provincia, insieme all’aeroclub, direttamente nell’Olimpo mondiale di questa specialità. Varese è una provincia che ha nel settore aeronautico una tradizione unica al mondo sia a livello di presenza di aziende che di piloti, oltre che del campo di volo di Calcinate. La finale del 2015 rientra così nel “pacchetti Varese”, che proporremo come richiamo per le persone che arriveranno per Expo. E proprio su questo stiamo lavorando con l’Agenzia del turismo su una serie di filoni strategici e tra i quali vi sono l’enogastronomia, la cultura e quello legato ai grandi eventi sportivi. L’obiettivo è comporre un mosaico di altissimo livello». Gli fa eco Paola Della Chiesa, Direttore Agenzia del turismo della Provincia di Varese: «Il cammino, ormai iniziato qualche anno fa e che ha già portato a Varese una serie di appuntamenti importanti per il Volo a Vela, oggi raggiunge un traguardo davvero importante. L’assegnazione della Finale mondiale del Gran Prix è significativa sia per il livello tecnico altissimo della competizione che per la data. A Varese, infatti, è stata assegnata l’edizione del 2015 e che si disputerà quando Expo sarà ancora in corso. Ciò significa poter offrire un ulteriore appuntamento di richiamo con una manifestazione sportiva in piena armonia con le tematiche legate all’evento internazionale di Milano».
Intervenuta alla conferenza stampa tenutasi in mattinata a Villa Recalcati a Varese anche Maria Ida Piazza, Assessore allo Sport di Varese: «L’aeroclub è una realtà importante e che dà lustro alla nostro città. Poter oggi salutare questo importante traguardo raggiunto è per tutti noi motivo d’orgoglio, ma anche conferma di avere un’eccellenza sportiva presente, viva e capace di coinvolgere molte persone».  Stefano Ferrario, delegato Coni di Varese: «Ci apprestiamo a vivere un biennio fondamentale e ricco di appuntamenti sportivi di livello mondiale. Uno sforzo enorme che mi auguro contribuisca a trasformare Expo in un’ottima occasione anche per il nostro territorio».
La parola è poi passata a Margot Acquaderni, Presidente Acao: «Il Grand Prix del 2015 è un obiettivo esaltante, che vedrà in gara i migliori 20 piloti al mondo, ma non dobbiamo dimenticare che prima di allora il nostro aeroclub vivrà un 2014 altrettanto impegnativo e denso di appuntamenti. Tra questi spiccano l’International Gliding Commission, sezione per il volo a vela della FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) e il pre-mondiale di giugno, valido per la qualificazione al Gand Prix». Infine, Gianni Orsi, figlio di uno dei fondatori dell’Aeroclub: «Esprimo grande soddisfazione e provo una profonda emozione nel vedere che la passione di mio papà e di mia mamma è ancor oggi viva e portata avanti da chi ama questo sport. Oggi il Volo a Vela qui a Varese ha raggiunto livelli elevatissimi e poter ospitare e organizzare manifestazioni come quella del 2015 è davvero un traguardo importante».

[email protected]
(foto da https://acao.it/)