Si ferma a cinque la striscia vincente dei gialloblu che, sul campo della squadra più in forma del momento, Desio, le prova tutte ma non riesce a fare suoi i due punti. Gazzada parte fortissimo (4-14 al 4′) con la sfuriata offensiva (9/16 al tiro) di Spertini (nella foto), ma il momento d’oro dura poco perchè l’ingresso in campo di Bernardi (2/2 da 3) permette a Desio di trovare intensità e accorciare nel finale del quarto. Desio, con Motta e Marinò sugli scudi, cresce minuto dopo minuto mentre l’attacco del Sette Laghi fatica sempre più a trovare la via del canestro, lasciando così il pallino del gioco ai padroni di casa. Gazzada prova sì più volte la reazione ma è troppo discontinua e finisce nettamente sotto (62-50 al 34′) prima di provare l’ultimo assalto. I canestri di Spertini, Tocchella e Terzaghi illudono ma, due rimbalzi d’attacco trasformati in altrettanti canestri da Desio, rendono solamente la sconfitta meno amara e permettono di mantenere invariata la differenza canestri.

Rimadesio-7 Laghi Gazzada: 71-63
Desio: Motta 15, Villa ne, Bernardi 10, Meregalli 6, Rossetti M. 3, Rossetti P. 9, Flego 6, Bonvino ne, Colombo 4, Marinò 18. Coach: Villa.
Gazzada: Garavaglia ne, Tocchella 6, Spertini 26, Gardini ne, Fontanel 5, Gorini 2, Terzaghi 9, Fedrigo 7, Moraghi 4, Premoli 4. Coach: Colombo.

[email protected]