La vittora della scorsa settimana ha galvanizzato Gavirate che ha ceduto solo nel finale per 58-65 al Quartiere S. Ambrogio Milano. Nonostante il divario in classifica, infatti, sabato Gavirate ha sfoderato una grande prestazione e ha saputo giocare alla pari fino all’ultimo secondo del 4° quarto contro la seconda in graduatoria. Dopo tante giornate, la formazione di casa si presenta finalmente al completo e con a referto tre giovani Under 17: Serena Lenzi e Carcano Giulia, classe 1996, e Stecca Arianna, classe 1997.
Il primo quarto si conclude sul sorprendente parziale di +10 in favore di Gavirate, vantaggio mantenuto fino all’ultimo quarto; la differenza di qualità tra le due formazioni non si è notata ed è emersa soltanto nel finale, quando la stanchezza e la mancanza di energie delle varesine hanno consentito a S. Ambrogio Milano di vincere il match.
Ruffin, Sessa, Setti, e Merlo sono state autrici di una grande prova e hanno messo a segno rispettivamente 19, 12, 14 e 10 punti.  Merita una lode Anna Tagliasacchi (in foto a lato), classe 1997, che quest’anno si divide tra l’Under 17, di cui è capitano, e la formazione senior; vivacità, attenzione e sicurezza di sè sono le sue caratteristiche. Per quel che riguarda le milanesi, ottima performance di Scalmati, con 19 punti e 3 tiri da 3 derminanati per la vittoria finale.
Il prossimo appuntamento di Gavirate sarà la gara casalinga di sabato 26 gennaio contro Vedano Olona alle ore 20.30 presso la Scuola Media M. Carducci di Via Fermi.

AD Pallacanestro Gavirate – Quartiere S. Ambrogio Milano: 58 – 65
Parziali: 1° Periodo  21-11, 2° Periodo 9-14, 3° Periodo 14-12, 4° Periodo 14-18
Tabellini: Gavirate: Ruffin 19, Sessa (capitano) 12, Merlo G. 10, Sardella, Tagliasacchi 3, Setti 14,  Carcano ne, Stecca ne, Malvicini, Lenzi ne.
S. Ambrogio: De Angeli, Miccoli, Bonanno 15, Scalmati (capitano) 19, Borghi 14, Debattista, Frasson, Francione, Contu 6, Lazdane 11.
Arbitri: Quadrelli Davide di Cassano Magnago (Va) e Vita Davide di Cassano Olgiate Olona (Va).

[email protected]