Tutto è pronto per la 15esima edizione della 24 Ore Karting d’Italia che si svolgerà il prossimo weekend (6-7 luglio) presso il circuito di Lignano Sabbiadoro.  Si tratta della gara di Endurance più importante a livello nazionale che vedrà la partecipazione di ben 26 equipaggi. Tra i partecipanti anche Internet One, azienda varesina leader nel settore della connettività ad alta velocità che proprio in occasione della manifestazione ha messo a segno un nuovo “colpo tecnologico” nel campo della robotica e dell’intelligenza artificiale.
Nella pista di Lignano verranno installate telecamere che saranno coordinate e gestite in maniera automatizzata grazie ad un sistema brevettato dall’azienda varesina. In pratica non saranno più necessari gli operatori tv per manovrare le telecamere, ma l’intera diretta video (in onda su Primocanale Sport, canale 515 di Sky e in streaming su www.birel.it ) sarà coordinata dal sistema robotizzato progettato dall’Ing Marco Bellini, CEO di Internet One. Le telecamere saranno, quindi, in grado di seguire i kart lungo tutto il percorso senza l’ausilio di operatori umani.
La 24 Ore Karting Italia è organizzata dalla BIREL, storico produttore di Kart tra i principali protagonisti del mondo Racing. Ogni squadra sarà fornita di un Kart Birel N 35 equipaggiato con motore da 390cc di 15 cavalli. I kart saranno assegnati alle squadre con sorteggio, mentre la gestione tecnica verrà sostenuta da Birel Motorsport attraverso una struttura centralizzata composta da ben 60 tecnici per l’assistenza e i rifornimenti.
La partenza è prevista per le ore 14.00 di sabato e la bandiera a scacchi verrà sventolata esattamente 24 ore dopo, senza alcuna interruzione. Ogni pilota potrà guidare per un massimo di 30 minuti consecutivi e dovrà alternarsi con i propri compagni di squadra. Al via equipaggi composti sia da piloti professionisti che da appassionati.

[email protected]