Weekend di A2: la femminile trionfa, la maschile perde al rush finale

0
16

Esordiscono con un trionfo le giovani cassanesi nell’incontro di sabato contro il Brixen.
L’allenatrice Silvia Beltrame ha schierato in campo una difesa 5-1 e già dai primi minuti la differenza è stata netta con un parziale di 4-0 sulle brissinesi. Sono state le padrone di casa a guidare l’incontro, a dettare il ritmo e il gioco, sia in fase offensiva che difensiva. Decisiva, per l’organizzazione di gioco, è stata Laura Bagnaschi, il capitano, che ha trovato sempre una soluzione di squadra per mandare in subbuglio la difesa avversaria; grazie anche agli ottimi contropiedi di Laura Di Cesare su passaggio dalla porta di Lucia Parini, il primo tempo si è concluso sul 16-8. La ripresa ha seguito l’andamento del primo, con qualche distrazione in difesa e qualche palla persa in attacco, che hanno permesso alle avversarie di recuperare qualche goal, portandosi sul 24-18 a metà secondo tempo. Le cassanesi però non hanno mollato e hanno continuato a giocare fino all’ultimo minuto con determinazione e grinta, anche quando l’allenatrice ha deciso di schierare una formazione quasi totalmente composta dalle giovanissime. La partita si è infine conclusa sul 31-23.
Amara sconfitta invece per i ragazzi di Luca Basile e Rober Havlicek ieri, in casa, contro Città Giardino (TO). I cassanesi hanno perso il match di solo un punto, 25-26. Risultato temuto, ma c’è comunque soddisfazione per come è stato gestito l’incontro: i cassanesi non hanno mai mollato; hanno dimostrato carattere e grinta. In favore degli avversari vi è stata l’esperienza.
Una partita molto avvincente e contesa fino all’ultimo goal, il primo tempo si è concluso con il punteggio di 11-12. Il primo pareggio è arrivato a un quarto d’ora dall’inizio del secondo tempo con un goal all’incrocio dei pali di Moretti; è lo stesso Moretti che ha portato al primo goal di vantaggio al minuto 48. Da qui la partita si è svolta molto rapidamente con diversi cambi di rotta. Il Cassano sembrava infatti aver preso il volo dopo un parziale di 4-0, ma l’inesperienza dei giovani cassanesi, ha permesso agli avversari di recuperare repentinamente e portarsi sul pareggio a ‘6 minuti dalla fine. Gli ultimi minuti sono stati un testa a testa, con gli amaranto che non sono riusciti a segnare il goal del pareggio chiudendo sul 25-26.
“Esordio positivo – ha affermato il capitano Mattia Dall’Ava- anche se abbiamo perso; noi non molliamo mai e continueremo a lavorare con la certezza che le soddisfazioni arriveranno per tutti”.

I prossimi appuntamenti (sabato 20 ottobre):
Divisione Nazionale A1: Cassano Magnago VS Mezzocorona (ore 20.30 Palazzetto Tacca)
A2 maschile: Molteno VS Virtus Cassano ‘92
A2 femminile Vigasio VS Cassano Magnago
Risultati A2 femminile:
Cassano Magnago – Brixen 31-23; Leonesse Brescia – Aliper Dossobuono 22-21; Sinergia Sassari – Raluca 36-28; Schenna – Mezzocorona 21-20
Risultati A2 maschile:
Virtus Cassano ’92 – Città Giardino 25-26; Crenna – San Giorgio Molteno 23-28; Metelli Cologne – Leno 25-22

Federica Scutellà