Varese -Virtus Bologna: il classico di questa sera in onore a Lucio Dalla

0
15

Il classico del campionato di Serie A1 di
pallacanestro tra Varese e Bologna, in programma questa sera al PalaWhirlpool
con palla a due alle 18.15, avrà un sapore decisamente particolare. Perché oggi
è il quattro marzo, già di per sè una giornata speciale per tutti i bolognesi,
ma che oggi assume connotati indelebili perché, proprio nella città felsinea,
verrà riservato l'ultimo saluto a colui che ha fatto diventare questa data storica.
Lucio Dalla verrà ricordato anche a
Masnago con le sue musiche, le sue canzoni che faranno da colonna sonora al
pre-partita. Dalla era un grande tifoso della Virtus, oltre che del
Bologna Calcio, ed è giusto ricordarlo così. La Cimberio scenderà sul parquet
con la casacca rossa, proprio per consentire agli avversari bolognesi di
giocare in bianco, casacca sulla quale si può apporre il drappo del lutto. 


La Canadian Solar Bologna precede in classifica la Cimberio di quattro
lunghezze, frutto di due vittorie in più raccolte sin qui. Nessun problema di formazione per Coach
Recalcati
che ha a disposizione tutti i suoi effettivi. Non può dire lo
stesso Alex Finelli che ha sì
recuperato Giuseppe Poeta, ma molto probabilmente
Sarà questa la sfida numero 151
tra i due quintetti e il bilancio è in sostanziale parità: 75 vittorie
biancorosse contro le 74 delle VuNere e un solo pareggio. Il capitano
biancorosso Temuu Rannilko, questa sera, cerca il punto numero 1000 della sua
carriera in A1, gliene mancano solo 5. Diversi anche gli ex della partita:
difendono ora i colori varesini Kristjan Kangur, Diego Fajardo e Luca Garri che
vantano un passato bolognese, mentre l'assistente del tecnico Finelli, Daniele
Cavicchi, ha un passato varesino. ?
PARLA IL COACH – Carlo
Recalcati, nel presentare la sfida contro la Virtus, fa un plauso alla società
bolognese: “Probabilmente quando incontrammo la Virtus ad inizio
campionato nessuno avrebbe mai pensato di ritrovarla oggi in seconda posizione
perché la Canadian Solar ha dovuto sopperire alla mancanza di un atleta
fondamentale come McIntyre. E nonostante la perdita di un giocatore importante
come l'americano, la Virtus ha reagito molto bene credendo in Giuseppe Poeta, bravo a sua volta a
sfruttare l'occasione e lo spazio che gli è stato concesso. Oltre a sfruttare
tutto il suo talento, Peppe è stato anche molto bravo ad esaltare le qualità
dei compagni. Non va poi trascurata l'esplosione di Douglas-Roberts, giocatore che ad inizio stagione ha sofferto
molto, ma che oggi è uno dei più pericolosi della Virtus. Bologna oltre ad
essere una delle migliori formazioni a rimbalzo è anche una squadra molto
produttiva in attacco. Una delle chiavi
della partita sarà sicuramente quella di lavorare bene sotto i tabelloni per
cercare poi di ripartire in campo aperto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here