Varese al lavoro questa mattina sotto la pioggia del Franco Ossola. Dopo l’ecografia di ieri pomeriggio hanno lavorato a parte i due brasiliani Neto Pereira e Filipe Gomes. Per entrambi gli esami hanno evidenziato qualche problema e la loro presenza lunedì sera contro il Grosseto è in forte dubbio. Per il fantasista nessuna lesione, ma c’è una contrattura alla coscia sinistra, la stessa già infortunata poco tempo fa. Per Filipe invece il problema è alla caviglia sinistra: il centrocampista si è procurato una distorsione nella gara contro la Reggina, ma nonostante ciò, ha continuato a giocare sopportando il dolore. Ora si deve valutare se fermarlo per permettere alla caviglia di guarire del tutto, oppure rischiarlo di nuovo. A parte anche Emanuel Rivas, ma il suo rientro pare vicino e potrebbe essere della gara contro i maremmani.

Chi sicuramente non ci sarà è Daniele Corti che prosegue la lunga riabilitazione dopo l’infortunio alla gamba destra patito nella gara di Sassuolo di metà febbraio. Cambio di programma, nel frattempo, nel calendario degli allenamenti: è stata annullata la seduta di domattina e posticipata di mezz’ora (15.30) l’amichevole contro il Morazzone.

Domani mattina il tecnico biancorosso Rolando Maran sarà a Monterosso, in provincia di Bergamo, per partecipare ai funerali di Piermario Morosini. Alla cerimonia funebre sono attese davvero tante persone e hanno già annunciato la propria presenza diverse società quali Atalanta, Albinoleffe, Livorno, Pescara e Udinese. Ci saranno anche Abete, Albertini, Prandelli e Ferrara oltre a tanti altri volti noti del mondo del pallone. Questa mattina è stata aperta la camera ardente all’interno della stessa parrocchia e già parecchie persone hanno reso omaggio al povero calciatore scomparso sabato scorso.

f.l. ([email protected])