Cambio al vertice della classifica generale della USA Procycling Challenge dopo la sesta e penultima tappa di ieri. Gardener, giunto undicesimo, perde la maglia gialla in favore di un altro americano, Leipheimer. Quest’ultimo è arrivato quarto al traguardo in salita di Boulder, ma in virtù del migliore piazzamento, conquista la leadership della competizione. La gara è andata a Rory Sutherland che ha avuto la meglio sul gruppo dei fuggitivi, partiti in avvio di frazione. Vande Velde, secondo in classifica generale, si piazza sesto, mentre ancora una volta in fondo Basso, 73esimo.
Oggi a Denver si correrà la settima e ultima tappa: sarà la cronometro cittadina di 15 km a decidere l’USA Pro Cycling Challenge 2012.

[email protected]