Tyler Farrar vince la quinta tappa della USA Procycling Challenge, bissando così il successo ottenuto nella prima frazione di lunedì 20 agosto. Nei chilometri iniziali dei 189 totali corsi ieri da Breckenridge a Colorado Springs, si lanciano in fuga nove corridori tra i quali non si registra, purtroppo, Ivan Basso. I fuggitivi, tuttavia, vengono ripresi dal gruppo nella parte finale della gara e si innesca una volata che ha visto prevalere Farrar su Phinney e Bazzana. Da registrare un’altra ottima prestazione di Damiano Caruso, giunto al traguardo in nona posizione; Basso migliora i ultimi suoi piazzamenti e chiude 65esimo. In classifica generale, il gallaratese della Liquigas-Cannondale si assesta all’81esimo posto con un ritardo di 48’25” dal leader della Challenge, Gardener.
Oggi è in programma la sesta e penultima tappa: 166 Km da Golden a Boulder. Dopo due giri nel circuito cittadino di Golden, la parte iniziale del percorso prevede tratti in discesa alternati a scalate e il passaggio nelle località di Nederland e Lyons. I corridori saliranno verso The Hill e affronteranno gli impegnativi 365 metri di dislivello che portano all’arrivo in salita a Boulder.

[email protected]