L’Italia Under 21 surclassa il Liechtenstein ed ottiene l’aritmetica sicurezza dei playoff per gli Europei con una gara d’anticipo.
Esagerati i ragazzini dell’ex biancorosso Devis Mangia che chiudono con un prorompente 7 a 0 spinti anche dal gioiellino di Varese Giuseppe De Luca, passato negli ultimi giorni di mercato all’Atalanta, autore di una doppietta.
Per il tecnico di Cernusco sul Naviglio, si tratta della seconda vittoria in altrettante partite, dopo il debutto vincente contro i pari età dell’Olanda e, nonostante l’avversario non fosse così irresistibile, già si sono visti i meccanismi del suo gioco, con pressing alto asfissiante e verticalizzazioni palla a terra per le punte in costante movimento.
Questa la trama della partita che ha portato alle sette realizzazioni azzurre; oltre alla doppietta della “zanzara”, due gol anche per il faraone rossonero El Shaarawy e le ciliegine di Immobile, Florenzi e Sala su rigore.
Il prossimo match, inutile ai fini del risultato ma perfetto per rodare il gioco, sarà lunedì contro l’Irlanda; poi, il 14 settembre, i sorteggi da testa di serie. Ma poco conta, perché questa Under sembra invincibile.

[email protected]