Ormai, per tutti, è la “Festa del Calcio”. E non è certo un caso. Il torneo “Città di Caronno Pertusella – giunto alla sua decima edizione – è l’evento calcistico del Settore Giovanile della società rossoblù. Ragazzini che calciano un pallone con l’aria mista tra agonismo e divertimento, perché per loro il calcio è vera passione.
Un mese di grande sport, una festa per i giovani. Da domani, giovedì 3 maggio, lo stadio Comunale di Via Capo Sile sarà teatro di una vera kermesse calcistica. Sorprese e novità renderanno ancora più speciale l’appuntamento di quest’anno che, come sempre, avrà il patrocinio dell’Assessorato allo Sport di Caronno Pertusella e sarà autorizzata dalla FIGC/LND/SGS del Comitato Regionale Lombardo. In campo dai più piccini ai più grandi, per una serie di incontri che regaleranno spettacolo e divertimento. Protagonisti i bimbi della Scuola Calcio del 2005/2006 e 2004, i Pulcini del 2003, 2002 e 2001. E ancora: gli Esordienti del 2000 e 1999, i Giovanissimi del 1998 e 1997, gli Allievi del 1996 e 1995. Un totale di oltre 60 squadre per più di 100 match e più di 1.200 atleti.

Si giocherà principalmente il venerdì, il sabato e la domenica, con qualche eccezione. Sarà un mese di grande calcio. Un modo per coinvolgere ragazzi e famiglie in uno sport da molti amato e, soprattutto, nella realtà della Caronnese. Una società che, da sempre, fa del settore giovanile uno dei suoi punti di forza. Professionalità, divertimento, educazione. Sono questi i valori che, ogni giorno, la società rossoblù vuole trasmettere ai bimbi che iniziano a calciare un pallone.
E la “Festa del Calcio”, dal 3 maggio al 4 giugno, è il modo migliore per scoprirlo e viverlo. ??Non mancherà un ricco bar ristoro e altri servizi, per far sì che ogni sera ci sia l’occasione di sorridere e divertirsi. Perché anche questo è il calcio. E la Caronnese, nel suo dna, ha questo spirito. News ed aggiornamenti del torneo si potranno trovare sul magazine Caronnese Calcio News, mentre gli aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sul sito www.caronnese.it.

[email protected]