La Lega Serie B ha ufficializzato gli orari di inizio delle partite del campionato cadetto; come di consueto nel periodo estivo, l’arbitro fischierà l’avvio della maggior parte delle gare alle 20.45, dando la possibilità ai tifosi di raggiungere in tranquillità lo stadio, magari dopo essersi concessi una delle ultime gite della bella stagione.
La prima giornata, fissata per sabato 25 agosto, prevede 9 sfide serali alle 20.45, l’anticipo del venerdì al medesimo orario, così come l’ormai tradizionale posticipo del lunedì sera. Anche il secondo turno di sabato 1° settembre, che vede impegnato il Varese sul campo del Lanciano, si svolgerà in prevalenza in notturna; solo un incontro, infatti, verrà giocato in anticipo alle 18. A partire dalle terza giornata, si tornerà a giocare al consueto orario invernale delle 15 che rimarrà invariato fino a fine campionato. Nella sesta giornata sarà disputato il primo dei sette turni infrasettimanali in cui tutte le compagini scenderanno in campo alle 20.45; martedì 25 settembre sarà sicuramente un pubblico delle grandi occasioni quello che giungerà in massa per tifare il Varese, impegnato in una sfida importante contro una squadra blasonata come l’Hellas Verona, battuta nei play-off della scorsa stagione e certamente in cerca di rivincita. A distanza di poco più di un mese, il 30 ottobre, è in calendario un’altra partita infrasettimanale in casa per il Varese; e, novità di quest’anno, a Santo Stefano il Franco Ossola aprirà nuovamente i battenti, questa volta alle 15, per ospitare l’attesa gara contro il Brescia. Passando al girone di ritorno, i biancorossi giocheranno a Cesena alle 20.45 di martedì 26 febbraio e molti tifosi potranno accompagnare la squadra nella trasferta infrasettimanale a Novara di martedì 19 marzo alle 20.45. A ridosso di Pasqua le ultime due gare in notturna: giovedì 28 marzo sul campo della Reggina e martedì 16 aprile in casa contro la neopromossa Pro Vercelli.

[email protected]