È stata la terrazza del Ristorante “Sacro Monte” ad accogliere la cena dell’amicizia del Panathlon Club Varese, la conviviale estiva che si è svolta martedì sera davanti allo splendido panorama dei nostri laghi e delle nostre prealpi.
L’obiettivo della serata è stato la ripresentazione dei soci, dai più anziani ai più giovani, con lo scopo di rafforzare i legami della gloriosa famiglia panathletica varesina che ha iniziato a muovere i primi passi nel 1954. Ai 40 i soci che hanno preso la parola in rappresentanza di 26 categorie differenti sono stati messi a disposizione 60 secondi per raccontare il proprio trascorso nello sport e nel Panathlon, con semplicità, ironia e una grande simpatia, lasciando emergere un grande amore per quei valori fondati sull’etica e sul fairplay.
Ospite d’eccezione della serata, Lorenzo Branzoni, ex arbitro di calcio di Serie A ed oggi Governatore dell’Area 2 Lombardia: “Ho deciso di partecipare alla vostra conviviale perchè la sua impostazione rappresenta una novità assoluta per il Panathlon e la vorrei prendere ad esempio, esportandola in altri club. Il vostro – ha aggiunto Branzoni – è il giusto spirito, voi siete un gruppo di amici”.
Durante la cena è stata anche stilata la classifica per “fedeltà al club”: in testa Pinuccio Molteni (sport equestri) il socio più storico, la sua prima associazione risale al 1964. Secondo Ito Giani (Atletica) e terzo Dante Trombetta (Sport Studenteschi).
Al termine della piacevole serata il Presidente del club Daniela Colonna Preti ha salutato i soci dando appuntamento a settembre, tutti pronti ad accogliere iniziative originali dalla famiglia sportiva varesina.

[email protected]