Termina 2-1 uno dei due anticipi della terza giornata del girone A della Serie D che ha visto protagonista il Verbano (l’altra gara in programma era Asti-Pro Imperia terminata 0-1).
I ragazzi di Di Marco sono caduti al “Riboli”,  in casa della Lavagnese ottenendo dunque la seconda sconfitta stagionale dopo quella d’esordio contro il Santhià. Per i liguri, invece, si tratta dei primi tre punti casalinghi dopo la sconfitta a tavolino decretata dal giudice sportivo per aver schierato nel corso della prima partita di campionato, contro il Tortona Villalvernia, il giocatore Carlos Clay Franca che avrebbe dovuto invece osservare un turno di squalifica.
Dopo un inizio abbastanza equilibrato, i padroni di casa passano in vantaggio al 21′ grazie ad un rigore generoso concesso dall’arbitro Fabbri di San Giovanni Valdarno per un fallo di Cozza su Currarino; sul dischetto Avellino non trema e trafigge il numero uno rossonero Boerchio. La gioia del vantaggio dura meno di un minuto; al 22′, infatti,  il capitano dei varesini Marco Gasparri (nella foto) trova il pareggio finalizzando alla perfezione un preciso cross dalla destra di Alfonso e donando nuove speranze agli ospiti.  Al 39′ Currarino le spegne, trovando con un mancino preciso da fuori area, il varco valido per il definitivo 2 a 1.
A questo punto il tecnico dei rossoneri avrà una settimana lunga per preparare il prossimo impegno casalingo non proibitivo contro la Novese (impegnata domani contro il Verbania), sconfitta da Bra e Tortona in occasione della prima e seconda giornata di campionato.

Lavagnese-Verbano 2-1 (2-1)
LAVAGNESE (4-4-2): Dondero; Vinci, Merlin, Rusca, Garrasi; Avellino, Venuti, Poesio, Currarino; Pasquero (43′ s.t.: Foppiano), Franca (42′ s.t.: Croci). A disposizione: Donetti, Sparacio, Pomo, Sogno, Agathe.
All.: Andrea Dagnino
VERBANO (4-4-2): Boerchio; Cozza, Guidi, Sasso, Amelotti; Alfonso, Bottini (31′ s.t: Castagna), Loew (25′ s.t.: De Filippis), Gasparri; Piyuka, Doni (31′ s.t.: Orlando). A disposizione: Mattioni, Castagna, D’Avolio, Bilato, Orlando, Rosa.
All.: Alfonso di Marco
Arbitro: Fabbri di San Giovanni Valdarno (Scatragli e Mariottini di Arezzo)
Marcatori: p.t.: 21′ Avellino rig. (L), 22′ Gasparri (V), 39′ Currarino (L)
Note – Giornata soleggiata, terreno sintetico. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Poesio, Rusca (L); Cozza, Loew, Bottini, Gasparri (V). Allontanato dalla panchina Pacciarotti (V) al 40′ per proteste. Recupero: 1’+4′.

[email protected]