Rifinitura bagnata per i biancorossi che, questa sera alle 20.45, giocheranno all’Adriatico di Pescara la seconda gara di campionato contro la neo promossa Virtus Lanciano. Al Centro Sportivo Vestina, da quest’anno ribattezzato Pescarello perchè si allena la formazione dell’ex biancorosso Christian Terlizzi, mister Castori ha tastato il polso alla squadra e a sciolto gli ultimi dubbi sulla formazione. Bastiononi sarà ancora tra pali in attesa di Bressan che da lunedí riprenderà con la squadra, in difesa tutto era già chiaro: Pucino e Grillo esterni, Rea e Troest centrali. A centrocampo il nuovo arrivato Kone farà coppia con Corti mentre se Zecchin è di sicuro l’esterno di destra, Nadarevic e Kink si giocano il posto sulla sinistra, dovrebbe spuntarla il bosniaco. In attacco scelta ‘obbligata’ con Neto che farà coppia con Momentè, per Matteo una grande opportunità partendo dal primo minuto. Fatta anche la panchina con Loris Damonte che si accomoderà in tribuna: Milan, Fiamozzi, Lazaar, Filipe, Tripoli, Eusepi e Kink.
Sul fronte Lanciano non si registrano novità dell’ultimo ora. Gautieri schiererà il solito 4-3-3 con Leali in Porta, al posto di Aradità infortunato, Aquilanti, Rosania, Scrota e Mammarella a formare la line di difesa. Di Cecco, Paghera e Volpe saranno i tre di centrocampo con davanti Pepe, preferito a Marceta, Testardi e Turchi. Arbitro dell’incontro Pasqua di Tivoli alla sua seconda direzione in serie B.

[email protected]