Scapini: “Al Viareggio puntiamo agli ottavi”

0
13
È soddisfatto Giorgio Scapini del percorso effettuato finora dai giovani giocatori del Varese impegnati nei rispettivi campionati. L'analisi del responsabile del settore giovanile biancorosso parte dalla Primavera: «Sono moderatamente soddisfatto ammette . I ragazzi ci hanno abituato bene, sono stati sempre tra le prime posizioni, ma ultimamente c'è stata una leggera flessione dei risultati dovuta a diversi fattori». A febbraio la squadra allenata da Tomasoni sarà impegnata al Torneo di Viareggio, che partirà lunedì 6 con la finale prevista per il 20, manifestazione internazionale in cui lo scorso anno giunse in semifinale. «Quest'anno sarà dura spiega Scapini , ma puntiamo a qualificarci agli ottavi». I biancorossi sono inseriti nell'ultimo girone insieme a Napoli, Bruges e Rappresentativa di Serie D. Riguardo agli avversari il responsabile aggiunge: «Dobbiamo prepararci a dovere perché il Bruges è una squadra che scende in campo con il massimo impegno, la Rappresentativa è sempre una mina vagante perché ha giocatori motivati, il Napoli, infine, non sta facendo molto bene in campionato quindi tiene molto a questa competizione».
Passando al campionato, la Primavera è partita benissimo, ma nel finale del girone d'andata ha incassato due sconfitte consecutive e l'uscita dalla Coppa Italia ai quarti contro la Fiorentina: «Dopo la sudata vittoria in extremis contro l'Udinese continua Scapini , la squadra ha avuto un calo psicologico dovuto anche ai tanti impegni. A questo si sono aggiunte numerose assenze che hanno pesato sulla sfida con l'Albinoleffe, persa 3-0. Contro il Milan invece abbiamo mollato a venti minuti dalla fine». Il bilancio resta comunque positivo: i giovani di Tomasoni hanno ottenuto 7 vittorie, 2 sconfitte e 3 pareggi chiudendo il girone d'andata al quarto posto in compagnia dell'Inter e con una gara in meno. La partita con i nerazzurri sarà recuperata mercoledì 18 gennaio a Bresso alle 14.30. Guardando la classifica l'obbiettivo del Varese è ora quello di centrare i playoff: «Al momento saremo qualificati quindi dobbiamo provarci spiega Scapini . Vogliamo restare nelle prime posizioni». Al fine di raggiungere lo scopo la società si sta muovendo cercando un attaccante e un centrocampista, mentre è già arrivato un difensore centrale: si tratta di Hallambar Harallamb Qaqi, giovane albanese classe '93 che viene dalla Grecia.
Nel prossimo week-end la Primavera riprenderà il campionato dalla trasferta con l'Atalanta, formazione bloccata nelle ultime posizioni della classifica: «Finora non ha fatto molto bene, infatti sta puntando molto sul mercato, per questo sabato troveremo un avversario molto diverso rispetto a qualche mese fa».
Scapini fa il bilancio anche delle altre giovani formazioni: «Gli Allievi Regionali stanno facendo molto bene, si stanno togliendo soddisfazioni e sono primi in classifica. Più difficoltosa la situazione dei Nazionali che stanno affrontando un campionato difficile, quasi proibitivo. Hanno perso tante partite e fanno fatica a trovare il gol. Anche per la Berretti conclude non è facile, ma il nostro obbiettivo è far crescere futuri giocatori professionisti quindi siamo contenti del lavoro che stiamo portando avanti».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here