Manca poco, ormai, all’inaugurazione del Kart1 di Cassano Magnago. E’ tutto pronto per domani, quando dalle 10.30 apriranno ufficialmente i cancelli del primo kartodromo in provincia di Varese, in realtà già attivo dal 30 giugno per una sorta di training delle strutture. Franco Colombo e la famiglia Ravazzani hanno avuto la bella idea di recuperare un’area abbandonata di 4500 metri quadri e di realizzare una pista unica al mondo: i piloti potranno gareggiare sul modello del noto videogioco Mario Kart, ossia non guardando alla velocità, ma puntando piuttosto a totalizzare più punti possibili durante il percorso; dieci proiettori, infatti, manderanno in pista immagini virtuali di gadget e bonus da raccogliere. Il kartodromo si dimostra all’avanguardia anche per un’attenzione particolare alla natura: i kart sono elettrici e a zero impatto ambientale. Tutto è, quindi, adatto a una divertente giornata sia per gli appassionati di motori, sia per famiglie con bambini, che avranno a disposizione sei piccoli kart.
Il taglio del nastro avverrà, dunque, domani in mattinata alla presenza del sindaco di Cassano Magnago e di numerosi esponenti e autorità della Provincia di Varese. A dare il via a Kart1 ci saranno anche fornitori, aziende e partner commerciali tra i quali Metaenergia, main partner. E’ annunciata anche la presenza di testimonial famosi: i piloti del Carretta Team ora in Moto 3, Graziano Rossi, papà di Valentino, Massimiliano Rosolino sono alcuni dei personaggi di spicco che domani interverranno. Nel pomeriggio, infine, ci sarà una sorta di gara in cui gli addetti ai lavori si sfideranno dando prova del loro valore tecnico.

 [email protected]