La stagione si è ormai chiusa anche in maniera ufficiale con la promozione di Lucca in finale su Mirandola e in casa Abc Coelsanus Varese si muovono i primi passi, anche se in maniera abbastanza cauta. Pare certo che si ripartira’ da Matteucci e dai fratelli Rovera, ma per i lresto le strategie di via Marzorati sono ancora nebulose. Allora, è giusto puntare l’attenzione su quello che sarà il primo Camp griffato Robur et Fides e si svolgerà a Lavarone, in provincia di Trento nella settimana che va dal 24/06 al 30/06.
Evento storico per quanto riguarda la società varesina che mai prima d’ora si era lanciata in questo tipo di eventi. Gli organizzatori sono il capitano roburino Martino Rovera (amatissimo dai suoi bimbi) e Filippo Baroggi mentre il direttore tecnico del camp è Gianfranco Pinelli. L’organizzazione ha messo a disposizione un palazzetto polifunzionale, 4 campi all’aperto, 2 campi da tennis, una piscina. Il camp è improntato non solo sulla pallacanestro: verranno organizzate escursioni, i ragazzi praticheranno altri sport e, vista la vicinanza del ritiro della Nazionale nella vicina Folgaria non è da escludere una tappa per ammirare i grandi.
L’idea è nata per poter dare una continuità nelle attività del minibasket Robur durante le vacanze estive, creando una vacanza che possa essere un’esperienza di vita unita a quello che i bambini amano fare: giocare a pallacanestro. Era quello che mancava ad un offerta già ampia per il periodo estivo visto che il minibasket roburino sotto la guida di Gianfranco Pinelli e di Martino Rovera partecipa già ai tornei PSG: Ministars di Roseto degli Abruzzi, Don Marzari a Trieste e alla prestigiosa Coppa Forum Sempronii di Fossombrone.
Qualche informazione utile per chi volesse partecipare:

  • il camp è aperto a tutti, tant’è che vi sono 8 iscritti della società amica Pataviumpetrarca Padova, nata dall’ospitalità ricevuta dai ragazzi della Robur al Torneo Mazzetto di Padova ad aprile, oltre a ragazzi che arrivano dalla provincia di Como o da altre società della provincia varesina;
  • per ora gli iscritti sono 75, ma c’è ancora qualche posto a disposizione: per qualsiasi info [email protected] oppure http://roburetfidescamp.blogspot.it/

Matteo Gallo