Una scelta così, in questo momento cruciale del campionato, forse era troppo.
Rinviata, infatti, al 25 maggio la decisione dell’Alta Corte di Giustizia presso il Coni sul black out dell’Euganeo in occasione di Padova-Torino del 3 dicembre scorso.
Nessuna festa anticipata dunque per il Varese per il raggiungimento dei playoff, che ora dovrà ottenere un punto sul campo nelle prossime due gare, quella di domani contro il Verona e quella relativa all’ultimo turno in casa contro la Sampdoria.

[email protected]