Recalcati: “Goss è sempre stata la nostra prima scelta”

0
8
Ormai tutti sanno che Phil Goss è tornato alla base. Dopo aver iniziato la stagione in Francia al Villeurbanne, l'ex Rimini ha rescisso settimana scorsa il contratto che lo legava alla squadra francese con cui non è mai scattato il vero amore all'interno di un'annata da alti e bassi.

Ecco come coach Recalcati descrive l'evolversi degli eventi.
“Quando un paio di mesi avevamo pensato di rinunciare ad Hurtt, Goss era stata la nostra prima scelta. Sembrava che a quel tempo vi fosse lo spiraglio per poter ingaggiare nuovamente la guardia americana, ma poi non se ne è fatto nulla. Siamo andati avanti per la nostra strada con una struttura di squadra leggermente diversa. Poi, in questi giorni lui ha rescisso con Villeurbanne e si è proposto a noi. Chiaramente, se a noi Goss andava bene due mesi fa, lo è altrettanto ora e non ci è voluto molto a chiudere la trattativa”.

Arriva un giocatore di cui sapete già punti di forza e di debolezza.
“Goss lo conosciamo molto bene. Il vantaggio è quello di avere un giocatore di cui conosciamo già tutti e lui sa già qual è il nostro sistema di gioco e la squadra. Qualcosa è cambiato dall'anno scorso, è chiaro, ma non è che Varese sta inserendo un giocatore totalmente nuovo. Era un'opportunità da sfruttare e tutti in società siamo molto contenti del suo arrivo”.

Infine, nota a margine su Tony Weeden. L'ex Starodansk rimarrà come polizza assicurativa nel malaugurato caso si verifichino infortuni a sei stranieri della Cimberio, vedasi Serapinas che l'anno scorso giocò i playoff contro Cantù al posto dell'infortunato Rannikko.

La Cimberio, nel frattempo, è al lavoro per preparare al meglio la gara di domenica contro Sassari, cruciale in chiave palyoff. La Pallacanestro Varese ha riservato una bella iniziativa per i suoi Sostenitori +. Pallacanestro Varese e Consorzio Varese nel Cuore offrono a tutti i Sostenitori + un biglietto omaggio per assistere alla trasferta di Biella in programma il lunedì di Pasquetta alle ore 18.15.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here