Giornata di amichevoli per il rugby varesino. Sfida sulla carta proibitiva per il Rugby Varese di Pella che sul campo di Parabiago ha mostrato sprazzi di buon gioco, arrendendosi però 38-12 alla differenza di categoria degli avversari. Una sconfitta che non intacca l’ottima organizzazione difensiva mostrata anche nella sfida di ieri. Da rivedere le trame offensive e l’attenzione al fischio d’inizio. Troppe disattenzioni e un atteggiamento timoroso sono costati diversi punti ai biancorossi nelle battute iniziali. In evidenza Stefano Sessarego autore di due mete solo una convertita dal mediano Affri. Nessun campanello d’allarme in vista dell’esordio stagionale domenica 7 ottobre contro Valle Camonica.
Test match con risultato negativo anche per Busto Arsizio. La squadra di Moro si è arresa 12 a 13 contro Como condannata solo da una trasformazione finita sul palo nei minuti di recupero e che avrebbe ribaltato il risultato. Buon gioco, qualcosa da registrare in fase difensiva, ma nel complesso il “quindici” bustocco pronto per la prima con Voghera.
Giornata di riposo invece per la Reflex Tradate di coach Silvano Repossini. Domenica prossima i ragazzi dell’ex Varese Marco Bianchi giocheranno contro l’ Amatori Verbania.
Spazio Valcuvia: sono passati pochi giorni dall’investitura a presidente di Di Muro, emozione e tanta voglia di fare per lui e il vice Evangelista. Buona la prima contro Lugano vinta 26 a 5. Se le premesse sono queste ci sarà da divertirsi.

[email protected]