Primavera kappaò: a Bresso vince l’Inter 3-1

0
9
Il match di recupero della quarta giornata del girone d'andata ha permesso all'Inter di agganciare il Milan al primo posto in classifica. Un vero peccato per i ragazzi di Tomasoni che in trasferta contro i nerazzurri sono andati incontro ad una sconfitta non meritata. La prestazione della squadra è infatti stata positiva, ma nel calcio, si sa, contano gli episodi e il Varese non ha saputo concretizzare le numerose occasioni avute. Non che l'Inter abbia demeritato, anzi, ma se la gara fosse finita in un'altra maniera, nessuno avrebbe avuto da dire.

Il match è iniziato con i padroni di casa subito in pressing: la difesa biancorossa e il portiere La Gorga sono stati bravi a deviare i tentativi di Longo (3'), Messa (4') e Romanò (5'). Poi il Varese è cresciuto e ha sfiorato il vantaggio con El Wardi, servito da una palla a scavalcare di Jadilson, che è stato ribattuto dall'ex di turno Bianchetti (9'). Al 23' altra occasionissima per i biancorossi: Tiboni manda fuori di pochissimo. Al termine del primo tempo l'Inter sblocca la gara con Longo (44') che, servito da Criseting, butta la palla in rete in qualche modo.

Proprio Crisetig a inizio ripresa colpisce in pieno il palo (5'). Il Varese reagisce e cerca in tutti i modi il pareggio: al 16' Ferreira apre sulla sinistra per Tiboni, il numero 11 restituisce palla al brasiliano che angola troppo il tiro. Pochi minuti dopo ci prova Jadilson, ma anche il suo diagonale termina fuori. Il raddoppio dell'Inter arriva su un errore del Varese: palla a Forte trova Terrani che insacca di prima (39'). Tre minuti dopo Forte firma il 3-0. A nulla serve la rete di Bassi che al 48' spiazza Di Gennaro su punizione.
I prossimi impegni del Varese saranno in trasferta: prima a Cesena, sabato prossimo, e poi a Verona contro il Chievo.

IL TABELLINO

Inter-Varese 3-1 (1-0)

Inter (4-4-2): Di Gennaro; Pecorini, Kjsela, Bianchetti, Mbaye; Romanò, Crisetig, Duncan (dal 44' st Falasca), Alborno (dal 23' st Terrani); Bessa (dal 32' Forte), Longo. Allenatore: Stramaccioni.

Varese (4-2-3-1): La Gorga; Fiamozzi, Samba, Parini (dal 4' Serrano), Mancini; Bastone (dal 14' Truzzi), Bassi; Ferreira, Jadilson, Tiboni (dal 38' st Centrella); El Wardi.  Allenatore: Tomasoni.

Arbitro: Brasi di Seregno

Marcatori: Longo (I) 44' pt; Terrani (I) 39', Forte (I) 42', Bassi (V) 48' st.

Note – ammoniti: Alborno, Besa, Samba, Bassi, Bastone. Angoli: 7-6.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here