“Non ci aspettavamo una così grande adesione alla Piccola Tre Valli Varesine”. E’ questo il commento dei dirigenti della Società Ciclistica Alfredo Binda nella sede di Sant’Ambrogio di Varese. Sono, infatti, 260 le richieste di partecipazione alla classica per la categoria Juniores che si disputerà domenica prossima, 10 giugno. A questo punto non resta che ridurre il numero dei partecipanti a 200 per rientrare nei termini imposti della Federciclo. La gara che si disputerà in Valceresio è quindi già un successo se si aggiunge che in corsa ci saranno numerosi azzurri inseriti nelle formazioni che giungeranno nel varesotto da tutta Italia. La corsa è prevista in due frazioni: novantacinque chilometri in linea e sei chilometri contro il tempo. Sede di partenza e arrivo della frazione in linea, prevista nella mattinata con il via alle ore 10, sarà Bisuschio e inizialmente i concorrenti pedaleranno sul circuito disegnato tra Bisuschio ed Arcisate, da ripetere per quattro volte. Dopo i primi 21 chilometri di corsa la gara porterà i concorrenti a cimentarsi sul secondo circuito, che dovrà essere ripetuto otto volte, passando da Bisuschio, Besano e Porto Ceresio prima di risalire da Cuasso al Monte a Bisuschio. L’arrivo sarà posto in via Martinelli a Bisuschio. Nel pomeriggio i primi venti arrivati disputeranno al gara contro il tempo da Bisuschio a Cavagnano di Cuasso al Monte. La manifestazione cha ha aderito alle iniziative di “Ciclovarese” è l’unica gara che si svolgerà quest’anno nel varesotto con questa formula.

[email protected]